Dettagli
Venerdì 18 Settembre 2020 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
il due torri dopo i supplementari conquista la finale "vittoria"
 
IL DUE TORRI DOPO I SUPPLEMENTARI CONQUISTA LA FINALE "VITTORIA"
il due torri dopo i supplementari conquista la finale
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Sport, GLIACA DI PIRAINO (ME)

Due Torri      0          Nuova Igea    0

Dopo i tempi supplementari passa il Due Torri

Due Torri – Inferrera, Saggio, Fantino, Chiavaro, Tricamo, Librizzi, Raveduto (77’ Precania), Camarda, Venuti (10’ 1ts Carrello), Isgrò, Ancione (86’ Matera). All. A. Alacqua

Nuova Igea – Bucca, Dall’Oglio, Russo, Alacqua (46’ Rao), Puzone, Quattrocchi, Bairani (66’ Nicolò), Ricciardo, Frisenda, Alosi, Rasà (66’ Alizzi). All. L. Aalcqua

Arbitro – Pennino di Palermo

Ci sono voluti 120’, ma alla fine è il Due Torri a proseguire negli spareggi play – off, dove domenica prossima affronterà fuori dalle mura amiche la seconda forza del campionato cioè il Vittoria che ieri ha eliminato con un perentorio 2-0 il Modica.  Sul sintetico Enzo Vasi, la squadra allenata da Antonio Alacqua (foto), è passata in virtù dei due risultati che aveva a favore rispetto agli ospiti che erano chiamati a vincere.

A fare da cornice, alla bella giornata di sport, sicuramente sono stati i supporter giallorossi e biancorossi, che con le loro coreografie, bandiere e cori hanno dato vita ad uno splendido spettacolo, che è andato in scena, sulle gradinate affollatissime dell’Enzo Vasi, dove erano presenti anche tantissimi atleti ed allenatori di  altre società e parecchi addetti ai lavori.

Per i ragazzi del presidente Piero Scaffidi, la partita di ieri era anche una sorta di rivincita dato che nella stagione regolare le due gare di campionato erano andate ai barcellonesi. Un risultato ad occhiali, che comunque sta stretto al Due Torri, che ai punti meritava sicuramente di vincere la gara, ma sotto porta (dopo un primo tempo, giocato lasciando troppe iniziative agli ospiti ndc), c’è stata la poca precisione del reparto avanzato, che ha sciupato e buttato alle ortiche parecchie belle occasioni da rete. Si partiva contando nelle fila locali l’assenza di capitan Guido, squalificato, mentre in casa ospite gli assenti “giustificati” per infortunio erano Andrea Bucca e Mento. La cronaca della gara si apriva al 2’ con il passaggio di Alosi per Frisenda che di testa mandava fuori. Al 6’ brivido per il Due Torri, con la punizione di Alosi che si schianta sul palo alle destra di Inferrera. Passa solo un minuto ed ancora su punizione di Alosi arriva la deviazione di piede di Frisenda che non va nel set. Al 10’ botta di Chiavaro e parata a terra di Bucca. All’11’ deviazione di Rasà e parata di Inferrera.

Al 18’ grossa occasione per Ancione che su passaggio dalla fascia di Isgrò, butta la sfera sopra al traversa. Al 20’ Russo ci prova con la palla che finisce sopra la traversa. al 33’ diagonale di Frisenda dal limite fuori di poco. Al 35’ viene atterrato in piena area Ancione, tutti pensavo al rigore, mentre il direttore pensa solo al giallo estratto in faccia all’attaccante di casa.

Al 37’ va in rete Raveduto, ma la terna palermitana  annulla per presunto fuorigioco. Al 45’ altro tentativo di Ancione dal limite che va fuori misura. Nella ripresa, forse la più grossa occasione della gara, portata avanti da Saggio al 51’ che in area altruisticamente passa la sfera a Raveduto che tutto solo davanti a Bucca si fa anticipare dai difensori ospiti. 

Al 52’ ci prova Isgrò tutto solo, ma la palla finisce la corsa di poco fuori. Al 64’ ancor un cross di Saggio per la testa di Ancione, che spedisce la sfera sull’esterno della rete. Al 67’ botta di Isgrò con la palla che sfiora l’incrocio dei pali. Per gli ospiti ci prova al 70’ su punizione Frisenda, con al la palla che va sulla traversa. All’87’ tentativo di Matera sempre fuori bersaglio.

Al 90’ sul fronte opposto il tentativo è di Alosi da fuori area, con la sfera che viene parata a terra da Inferrera. Nei tempi supplementari i tentativi di segnare portano al firma di Fantino e di Precania ed proprio quasi nel finale l’uscita provvidenziale di Bucca che toglie la palla dai piedi di Matera.

Salvatore Calà

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
Al momento non vi sono notizie da visualizzare
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2020 * Tutti i diritti riservati