Dettagli
Domenica 14 Aprile 2024 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
giornata oncologica: 'il comportamento assai censurabile della natoli'
 
GIORNATA ONCOLOGICA: 'IL COMPORTAMENTO ASSAI CENSURABILE DELLA NATOLI'
giornata oncologica: 'il comportamento assai censurabile della natoli'
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Ufficio Stampa Comune di Ficarra
Attualità, FICARRA (ME)

Riceviamo & Pubblichiamo *

Segnalazione agli organi amministrativi ed alle associazioni di volontariato che si occupano di prevenzione oncologica del comportamento censurabile assunto dal Direttore del Distretto sanitario di Patti in ordine al diniego dell’autorizzazione all’uso dei locali della Guardia medica per giornata di prevenzione oncologica organizzata dal Comune di Ficarra e dall’Associazione Onlus Bucaneve in occasione della festa delle donne.

Con una dettagliata nota inviata al Presidente Crocetta, all’Assessore Regionale alla Salute, al Presidente della Commissione parlamentare Servizi Sociali e Sanitari dell’ARS, ai Dirigenti dell’ASP di Messina ed a un nutrito numero di associazioni di volontariato che si occupano di prevenzione oncologica a livello nazionale e regionale, il Sindaco di Ficarra ha segnalato il comportamento assai censurabile del Direttore del Distretto Sanitario di Patti, dott.ssa Patrizia Napoli, nei confronti di un’iniziativa organizzata dal Comune di Ficarra congiuntamente all’Associazione Bucaneve Onlus con sede in Capo d’Orlando.

Nello specifico il Comune di Ficarra e l’anzidetta Associazione avevano organizzato per l’8 marzo c.a. (giorno della festa delle donne), una giornata di prevenzione oncologica dedicata proprio alle donne alle quali era previsto fosse offerta - a titolo gratuito - una visita senologica condotta da un medico specialista in Oncologia.

In nome del principio "prevenire è meglio di curare", il Comune di Ficarra - consapevole dell’importanza dell’iniziativa - ha promosso l’anzidetta giornata di prevenzione oncologica per le donne di Ficarra che ne avessero fatto richiesta.

Il primo cittadino, ritenendo giusto e perfino coerente con la “mission” dell’A.S.P. - in data 28/2/2012 - ha richiesto al Direttore del Distretto Sanitario l’uso dei locali della Guardia Medica ai fini di una più efficace organizzazione delle visite senologiche.  

Il Direttore del Distretto, nonostante i solleciti del Sindaco, solo in data 7/3/2013, con fax di appena un rigo e mezzo pervenuto alle ore 11:13 (ovvero ad appena 22 ore prima dello svolgimento dell’iniziativa), ha comunicato “l’impossibilità di accogliere” la richiesta senza rendere alcuna motivazione in ordine al diniego opposto al Comune di Ficarra.

A fronte del negativo riscontro ricevuto dalla Dott.ssa Napoli, il Sindaco ha dovuto provvedere a cercare, in tutta fretta, altri locali per assicurare, appena il giorno dopo, la visita alle 17 donne di Ficarra che nel frattempo l’avevano prenotata.

Secondo il Sindaco: “l’atteggiamento tenuto sulla vicenda da parte del Direttore del Distretto sanitario di Patti, oltre ad essere grave sotto il profilo dei rapporti istituzionali tra enti pubblici (risposta immotivata e trasmessa con eccessivo ritardo), si pone in stridente contrasto con le finalità dell’iniziativa tese appunto a creare le condizioni per “salvare vite umane”. Del resto basta solo spostarsi qualche chilometro ad Ovest di Ficarra, ovvero oltrepassare il confine amministrativo di competenza del Distretto di Patti, per assistere ad un comportamento – per fortuna - diametralmente opposto da parte del Direttore del Distretto sanitario di Sant’Agata di Militello che autorizza, senza frapporre alcun problema, lo svolgimento delle medesime visite senologiche (sempre organizzate dal singolo Comune e dalla stessa Associazione Onlus Bucaneve) nei locali della Guardia Medica dei Comuni ricadenti in quel Distretto”.

Per le considerazioni che precedono, il Sindaco - in nome dell’alto profilo etico dell’iniziativa organizzata dal Comune di Ficarra e dall’Associazione Onlus “Bucaneve” – oltre a portare l’accaduto all’attenzione delle più note ONLUS operanti nel settore delle malattie oncologiche, chiede agli organi politici ed amministrativi in indirizzo di voler stigmatizzare il comportamento della Dott.ssa Napoli che, senza alcuna motivazione ed in spregio a qualsivoglia forma di normale e corretta collaborazione tra pubbliche amministrazioni, ha impedito lo svolgimento delle visite senologiche presso i locali della Guardia Medica di Ficarra che, si rammenta, sono pur sempre pubblici.

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo Sicilia
METEO LIVE
Meteo Sicilia
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2024 * Tutti i diritti riservati