Dettagli
Domenica 20 Settembre 2020 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
frana inghiotte due ville e distrugge una strada a marmoro
 
FRANA INGHIOTTE DUE VILLE E DISTRUGGE UNA STRADA A MARMORO
 frana inghiotte due ville e distrugge una strada a marmoro
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: www.glpress.it
Attualità, CAPO D’ORLANDO (ME)

Una frana ieri pomeriggio ha inghiottito due ville, polverizzato una strada interpoderale e minaccia da vicino altre abitazioni e la Strada Statale 116 Capo d’Orlando-Randazzo in contrada Marmoro a Capo d’Orlando. L’Anas intervenuta sul posto insieme alla locale squadra di Protezione civile, ha chiuso al transito la strada dirottando il traffico, da e per Naso, sulla intercomunale di contrada Scafa.

Per fortuna le due abitazioni che lo smottamento ha fatto scivolare verso il basso di parecchi metri non erano abitate altrimenti il rischio che la frana avesse potuto coinvolgere persone lì abitanti era altamente probabile. Infatti sembra che lo smottamento non sia stato lento perché alcune persone della zona avrebbero sentito nel pomeriggio forti schianti provenire dal basso ma non si erano ancora resi conto di quanto stava accadendo.

Le due abitazioni, infatti, sono isolate rispetto alle altre della contrada e per raggiungerle bisogna percorrere una stradina privata chiusa da un cancello. Ma è stato proprio il cancello che imbocca la Statale 116 ad allarmare i passanti. Il cancello intorno alle ore 16 appariva completamente inclinato e la stradina di accesso era scomparsa, risucchiata nella frana. Una delle due abitazioni, quella più a est, di proprietà di una famiglia tedesca che la utilizza per trascorrere le vacanze, è scivolata di almeno cinquanta metri e la stradina di cemento vi è finita contro tanto da distruggere un muro perimetrale e penetrare all’interno.

L’altra abitazione, più ad ovest e di proprietà di un orlandino che abita a Messina, dopo essere scivolata di quasi venti metri si è inclinata su se stessa. Ingenti i danni alle due case perché, come facilmente intuibile, le abitazioni sono irrecuperabili. La frana sembra sia partita dalla sommità della collina, proprio quindi dal dosso che ospita la Statale 116 ma un altro smottamento, questa volta di limitate proporzioni, si è registrato proprio sulla parte sommitale della stessa Statale e sulla stessa direttrice della frana che ha coinvolto del due abitazioni. Il timore è ora che si tratti di un vasto smottamento e che possa interessare tutta questa parte della contrada. Anche l’Anas, dopo aver transennato la strada, si è recato sul posto per controllarne la stabilità.
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
Al momento non vi sono notizie da visualizzare
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2020 * Tutti i diritti riservati