Dettagli
Lunedì 8 Marzo 2021 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
il sinagra vince il derby con la sfarandina e si avvicina alla vetta
 
IL SINAGRA VINCE IL DERBY CON LA SFARANDINA E SI AVVICINA ALLA VETTA
il sinagra vince il derby con la sfarandina e si avvicina alla vetta
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Sport, SINAGRA (ME)

SINAGRA         2      SFARANDINA      1

 Marcatori: 13’ Ioppolo D., 15’ Anfuso, 68’ rig. Nibali.

Sinagra: Musca 6,5, Naciti V. 6 (76’ Salpietro sv), Giuffrè 6, Aquilia 7, Bonfiglio 6,5, Gaudio F. 6, Pintabona 6 (61’ Naciti L. 6,5), Ioppolo D. 7,5, Anfuso 7,5, Giordano 6,5, Mancuso N. 7. (67’ Rosetta 6). All. Ioppolo A. 6.

Sfarandina: Galvagno 6, Conti Nibali 6,5, Zenone 5,5, Manera T. 6,5, Bevacqua 5,5, Mangano 6, Salpietro 7, Manera C. 6 (78’ Calamunci sv), Pruiti 6 (87’ Mosè sv), Mignacca 6,5, Nibali 7. All. Conti 6,5.

Arbitro: Battiato di Acireale 6.

Il testa-coda del Barone Salleo premia l’inseguimento del Sinagra che ha ridotto a 3 le lunghezze di ritardo dalla capolista che tra due settimane spera di ospitare con ugual distacco per perfezionare l’operazione aggancio che sembrava utopia non molto tempo fa. Ma in ogni caso i giallorossi hanno anche la ghiotta chance di scavare un margine in doppia cifra con la quinta in classifica.

Di contro onore alla Sfarandina che retrocede perfino in penultima posizione dopo aver disputato probabilmente la migliore partita esterna della stagione dove pareggiando non avrebbe di cero rubato nulla. E dire che il derby dei Nebrodi era iniziato nel peggiore dei modi per la squadra di Salvuccio Conti, trafitta con un micidiale uno-due che poteva essere il preludio ad una goleada.

Ma la vice capolista, priva degli squalificati Gregorio e Mattia Mancuso oltre che dell’infortunato Giovanni Gaudio, si siede sugli allori limitandosi a gestire il congruo vantaggio, confezionato da un bel piatto destro di Ioppolo D. su cross teso da sinistra di Bonfiglio e dal centravanti non più improvvisato Anfuso, abile a scavalcare con un tocco sotto il portiere dopo aver ricevuto il lancio di Mancuso N.

Gli ospiti reagiscono al 22’ con Nibali fermato da Giuffrè e, soprattutto, al 44’ quando Salpietro mette clamorosamente alto dopo essersi presentato solo davanti a Musca. Al 53’ bravo Salpietro da destra a mettere palla indietro trovando Pruiti che sfiora il palo.

A furia di insistere gli ospiti accorciano più che meritatamente le distanze grazie al fallo di Rosetta su Conti Nibali sanzionato con un rigore che lo specialista Nibali trasforma spiazzando il portiere. Ovviamente la Sfarandina opera il forcing finale alla ricerca del 2-2 ma rischia grosso all’83’ quando Rosetta su assist di Giordano con un bel sinistro viene fermato solo dall’incrocio dei pali.

Prima e dopo Salpietro ed il neo entrato Mosè sfiorano il pari con il secondo che lo firma davvero ed il primo che centra il palo ma entrambi erano stati fermati da altrettanti offside ravvisati dall’arbitro e che, peraltro, non hanno convinto la compagine allenata da Conti.  

 Salvatore Calà  

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2021 * Tutti i diritti riservati