Dettagli
Sabato 19 Settembre 2020 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
campagna di prevenzione contro il tumore alla prostata
 
CAMPAGNA DI PREVENZIONE CONTRO IL TUMORE ALLA PROSTATA
campagna di prevenzione contro il tumore alla prostata
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Ufficio Stampa Comune di Brolo - Max Scaffidi
Attualità, BROLO (ME)

Una lettera sarà recapitata nei prossimi giorni ai residenti nati tra il 1962 ed il 1963. A promuovere l'iniziativa è la dottoressa Elisabetta Morini (foto), il capogruppo della maggioranza consiliare brolese.

Una semplice lettera, che nell'ottica di una politica di prevenzione sanitaria da tempo avviata dall'Amministrazione intende informare, comunicare, invitare la popolazione maschile, a cavallo dei cinquant’anni, ad eseguire semplici test diagnostici volti ad individuare precocemente l'insorgenza di eventuali tumori alla prostata, diventa una vera e propria campagna di sensibilizzazione e prevenzione di questo carcinoma.

L'iniziativa è promossa dall’Amministrazione Comunale diretta da Salvo Messina ed è curata dalla dottoressa Morini, già capogruppo di maggioranza, ma nello specifico Collaboratore del Sindaco Rif. Igiene e Sanità.

 “Si tratta – ha voluto precisare la Morini – di una iniziativa che rientra nel più vasto programma predisposto dall’Amministrazione Comunale teso alla salvaguardia della salute pubblica.

In questo senso si inquadrano altre iniziati già avviate ed altre in itinere.

Riteniamo che le campagne di sensibilizzazione siano di fondamentale importanza per la salute dei cittadini". Ma aggiungiamo servono anche per il contenimento dei costi sociali della malattie tumorali in particolare e tutelano poi tutti dalle devastanti conseguenze, anche di natura affettiva, psicologica e umana che ne conseguono.

Questo il testo nella nota.

Interessati a riceverla saranno un'ottantina di residenti che gravitato, anagraficamente, nella fascia dei cinquantenni.

E' ovvio aggiungono quelli dell'Amministrazione che tutti i cittadini di sesso maschile, possono, anzi debbono, superati il mezzo secolo di vita, attivarsi per controlli periodici, parlandone con il proprio medico di fiducia.

 
Caro Concittadino,

nell’ottica di una politica di prevenzione sanitaria questa Amministrazione intende invitare la popolazione ad eseguire semplici test diagnostici volti ad individuare precocemente l'insorgenza di tumori.

Questi test vengono condotti su una popolazione che non presenta segni né sintomi relativi ad una neoplasia; in questo caso ci rivolgiamo alla popolazione maschile per prevenire il  tumore della prostata, che è  il secondo tipo di neoplasia più diffusa tra gli uomini, seconda solo al tumore del polmone ed è la terza causa di morte per gli uomini di età superiore ai 55 anni.

Gli uomini dovrebbero eseguire intorno ai 50 anni  il dosaggio dell’antigene prostatico specifico (PSA), un buon marcatore biologico, che, associato all’esplorazione rettale, può rivelare patologie prostatiche; ciononostante non è perfetto, in quanto è specifico d'organo e non della malattia e non è in grado, quindi, di distinguere con sicurezza una malattia della prostata di tipo benigno da una di tipo maligno.

CONSIGLI PRATICI PER UN DOSAGGIO CORRETTO DEL PSA:

    Non occorre che il paziente sia digiuno al momento del prelievo
    Astenersi dall'attività sessuale nelle 24 ore precedenti all'esame
    Può essere falsamente elevato in presenza di prostatite acuta e di ritenzione urinaria

    La biopsia prostatica può causare incrementi anche rilevanti del PSA, che torna nella norma  lentamente anche dopo 30-60 giorni
    Eseguire il prelievo per il PSA prima della esplorazione rettale o almeno 7 giorni dopo la manovra
    L'uso del catetere può causare un incremento del valore ematico del PSA
    Dal punto di vista operativo, va comunque considerata buona norma, ove possibile, eseguire il dosaggio del PSA prima di ogni manovra diagnostica

Quindi ti invitiamo ad eseguire il dosaggio del PSA ed una volta eseguito l’esame consulta il tuo Medico di famiglia, che interpretandone i risultati saprà indicarti la condotta da seguire.

Certi di aver ti fatto cosa gradita , e con l’auspicio di poter offrire altre occasioni di prevenzione.

Un cordiale saluto,


Salvo Messina
Sindaco


Elisabetta Morini
Collaboratore del Sindaco Rif. Igiene e Sanità

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
Al momento non vi sono notizie da visualizzare
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2020 * Tutti i diritti riservati