Dettagli
Venerdì 27 Novembre 2020 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
le anticipazioni del premio letterario il murgo gioiosano di novembre
 
LE ANTICIPAZIONI DEL PREMIO LETTERARIO IL MURGO GIOIOSANO DI NOVEMBRE
le anticipazioni del premio letterario il murgo gioiosano di novembre
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Giuliana Scaffidi
Cultura, GIOIOSA MAREA (ME)

In punta di piedi desidero esprimere il mio pensiero su ció che vuole rappresentare il Premio letterario il Murgo Gioiosano, grazie al quale la letteratura e la critica letteraria passa da Gioiosa Marea e che grazie al valore aggiunto dei nomi della sua giuria si percorrono strade alternative cercando una presenza della tradizione e della sperimentazione let...
teraria, in un periodo in cui molti guardano solo alle classifiche dei best-seller.

I premi letterari antichi o recenti non mancano certo in Italia, ma l’impressione è che molti siano ormai legati a schemi precostituiti, spesso non sono nemmeno critici o esperti a stabilire i vincitori, ma genericamente personaggi della cultura. In questo contesto il Premio "Il Murgo Gioiosano" dovrebbe distinguersi, almeno nelle intenzioni dei fondatori. Infatti, saranno in primo luogo i critici ad esprimere il loro giudizio, senza distinzione tra accademici e militanti: l’importante sarà riconoscere la qualità delle opere dei diversi autori. Verranno premiati insomma testi che incidano sul presente e che non siano destinati a restare il caso di pochi mesi. Il Premio, inoltre, si apre a lettori nuovi, sta cercando nuove forme di dialogo con i luoghi per ridisegnare la propria appartenza al territorio. Ma il premio vuole essere anche un pressante invito alla lettura, a questo esercizio dell'intelletto e dei sensi che troppo spesso si crede faticoso e di cui non si riescono a cogliere le enormi capacità di dare piacere, di ricreare lo spirito, nel senso più pieno di "creare di nuovo", di rinnovare e rinfrescare il pensiero.

In questo senso vale la pena riprendere le parole della giornalista partenopea Francesca Mari, componente della giuria, la quale afferma in linea con il Premio: ''Bisogna promuovere la lettura e i libri in maniera più appetibile per tutti'' .

Brevemente lo scorrere dei nomi della giuria fanno dire, inoltre, che un Ottavio Navarra rappresenta un protagonista instancabile della Primavera Siciliana, per poi passare ad un giornalista accreditato come Valerio Barghini, di rilievo la sua ultima recensione sull'evento televisivo dell'anno a firma Adriano Celentano. Un regista sceneggiatore formatosi al Centro Teatro Attivo di Milano quale é Simone Nardini. Italo Zeus é parte integrante del nostro patrimonio culturale le sue opere parlano per lui. Ultimo ma non per importanza l'avv. Vincenzo Amato uomo di impegno oltre che sociale: culturale e storico.

Il resto accadrà il 4 novembre, una data che, senza ombra di dubbio, rappresenterà un salto di qualità per la nostra comunità.
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2020 * Tutti i diritti riservati