Dettagli
Martedì 1 Dicembre 2020 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
il modica contro l'orlandina a denti stretti ha trovato il successo!
 
IL MODICA CONTRO L'ORLANDINA A DENTI STRETTI HA TROVATO IL SUCCESSO!
il modica contro l'orlandina a denti stretti ha trovato il successo!
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: RTM Modica
Sport, MODICA (RG)

MODICA-ORLANDINA-2-1

Marcatori: 3’ Mincica, 21’ Filicetti, 62’ Tralongo

Modica: Tarantino, Sangiorgio (76’ Vaccaro), Camelia, Arena, Sapienza, Teriaca (69’ Porzio), Tralongo, Privitera, Cirillo (86’ Sow), Filicetti, Intagliata. All.: Catania.

Orlandina: Paterniti, Lepre (76’ Dell’Orzo), Gaglio (30’ Pallone), Koaudio, Finocchiaro, Grippi, Saluto (59’ Bruno), Crinò, Craccò, Mincica, Zingales. All.: Raffaele.

Arbitro: Bendandi di Ravenna.

Recupero: 3’ pt, 3’ st

Il Modica dopo tanto “vagabondare” tra i campi di Comiso, Scicli e Palazzolo Acreide, approda finalmente al “Caitina” che in queste settimane si è rifatto il look rimuovendo ciò che restava del manto erboso per far posto alla terra battuta per il primo vero incontro casalingo ospitando l’Orlandina in quello che è certamente una gara tutta da seguire.

Ad eccezione di Carlo Sella, ancora infortunato, il mister Seby Catania ha a disposizione l’intera rosa per cercare di dare continuità al momento positivo, di contro l’Orlandina è una delle squadre tra le più in forma del momento, una gara da attenzionare. Orlandina che parte subito con il piede sull’acceleratore, prima azione tambureggiante molto insidiosa che sblocca il risultato già dopo 3 minuti: gli ospiti si portano subito in vantaggio con Mincica che si presenta al cospetto di Tarantino che vanamente era uscito di piedi, ma nulla ha potuto, il giocatore paladino ha indovinato l’angolino più lontano e Modica inaugura il suo esordio ufficiale al “Caitina” in svantaggio.

I rossoblu provano a reagire con Arena che serve bene Cirillo al centro dell’area, libera con affanno l’Orlandina. Altri segni di reazione da parte del Modica con Arena con una conclusione che accarezza la traversa superiore al 9’. Al 15’ occasionissima per il Modica, Cirillo ha una palla molto ghiotta grazie all’ottima giocata dalla destra tra Filicetti, Sangiorgio e Privitera, Cirillo riceve la sfera all’altezza del dischetto del penalty, il tiro centrale parato a terra da Paterniti.

Il Modica dopo tanta insistenza, trova la rete del pareggio al 21’ con Filicetti che si impadronisce della palla al limite dell’area ospite, stoppa e dopo una finta ad eludere l’avversario, si è sistemato il pallone sul sinistro, Paterniti nulla può alla rasoiata del capitano rossoblu e partita che torna in parità, 1–1, rete dedicata alla sua figlioletta, ma è un Modica che insiste con una fase offensiva sempre più incisiva con gli applausi scroscianti che arrivano dalle tribune.

A conclusione del primo tempo l’Orlandina sfiora il vantaggio con una conclusione davvero insidiosa di Saluto dimostrando tanta personalità, pallone destinato sotto l’incrocio dei pali più lontano difeso da Tarantino rimasto immobile, brividi per i rossoblu, ma primo tempo terminato sul risultato di 1–1. Secondo tempo che si apre con l’Orlandina che aggredisce subito la difesa rossoblu, è l’autore del gol Mincica a creare scompiglio con una conclusione dal limite dell’area di rigore, destro improvviso in piena corsa, Tarantino devia in calcio d’angolo, ma prima era stato il Modica a rendersi pericoloso con Filicetti, dunque una ripresa di gara molto viva.

I rossoblu si rifanno sotto con Intagliata, servito da Arena, prova l’esterno destro dai 25 metri, palla non lontana dal palo destro difeso da Paterniti. Man mano che passano i minuti il Modica prende il pallino del gioco con un graduale crescendo, cercando di aggredire la difesa ospite molto guardinga. Tralongo, al 65’, trova la sua terza marcatura in due partite, buona l’azione del Modica con Intagliata che ha trovato il corridoio per lo stesso Tralongo che entra in area da posizione defilata, prima battuta a rete piuttosto ciabattata, Paterniti ribatte malamente ancora sui piedi di Tralongo che indovina un angolo difficile e Modica che ribalta il risultato sul 2–1.

Ripartenza beffarda dell’Orlandina che prova subito a reagire al colpo con Crinò che ha sfiorato il pareggio, tramite un diagonale che ha lasciato col fiato sospeso l’intero stadio, ma la squadra ospite non ci sta e si fa pericolosa in parecchie circostanze, la difesa rossoblu anche attraverso la tattica del fuorigioco. Manovra offensiva del Modica con Intagliata che serve Filicetti all’interno dell’area, traversone troppo lungo per Vaccaro che rimette in mezzo facendo sponda verso Cirillo ma contrastato da due avversari, azione troppo articolata all’85’, l’Orlandina respira.

Modica che conquista altri tre punti fondamentali nella corsa verso la testa della classifica, rossoblu che dopo un inizio di campionato molto balbettante, adesso sulle ali dell’entusiasmo si merita gli applausi del pubblico e si fa posto nei piani alti della classifica meritatamente, onore all’Orlandina che ha fatto di tutto per poter ristabilire un pareggio che ha sfiorato in parecchie circostanze fino allo scadere del match ma il Modica ci ha creduto, ha insistito, ha difeso a denti stretti ed ha trovato la via del successo.

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2020 * Tutti i diritti riservati