Dettagli
Giovedì 20 Gennaio 2022 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
scatta l’allarme inquinamento nel torrente elicona
 
SCATTA L’ALLARME INQUINAMENTO NEL TORRENTE ELICONA
scatta  l’allarme inquinamento nel torrente elicona
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Cronaca, OLIVERI (ME)

Il Sindaco Michele  Pino chiede urgenti controlli in quanto  il torrente Elicona, le cui acque vanno a finire nel mare compreso fra l’abitato di Oliveri e quello di Falcone, potrebbe essere inquinato, poichè il colore delle acque, che dai monti partono limpide,  alla foce diventano torbide e scure.   

Il primo cittadino di Oliveri, anche a seguito di numerose segnalazioni che sono giunte al Palazzo comunale da cittadini che hanno rilevato il problema, si è premurato di far effettuare dal comando di polizia municipale di Oliveri accertamenti in ordine a quanto veniva esplicitamente segnalato. L’esito del sopralluogo è  stato davvero inquietante: le acque da azzurrine, nell’ultimo tratto del torrente, diventano di colore marrone. Il Sindaco, sempre attento ai problemi della salute dei propri concittadini, senza frapporre indugi ha chiesto all’ARPA  di effettuare con tempestività le verifiche del caso sulle acque del torrente Elicona  ed, in caso di inquinamento delle stesse, di stabilire le cause che portano l’acqua limpida a trasformasi in torbida proprio nel tratto al di sopra del nuovo tracciato ferroviario nuovo.


“Spero che gli organi preposti, afferma il sindaco di Oliveri,  ai quali la presente comunicazione viene trasmessa e specificatamente: l’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente, l’Assessorato Igiene e Sanità, l’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Messina, l’Asp n. 5 di Messina, la Procura della Repubblica di Patti e Barcellona P.G., il Comando Carabinieri di Falcone intervengano con la massima tempestività  per  effettuare gli accertamenti di competenza”.


Rende noto che chiederà anche che vengano effettuate analisi delle acque del mare nella zona dove sfocia il torrente Elicona nella quale si pratica la pesca e non solo quella dilettantistica, per evitare  che sulle nostre tavole arrivi  pesce  che potrebbe nuocere alla  salute di tutti .

Conclude augurandosi che i consiglieri di opposizione, che in passato hanno lanciato l’allarme sui decessi nel  territorio causati  da presunti inquinamenti, venuti a conoscenza del  rischio di inquinamento ambientale, si uniscano alla Sua denuncia.
                                                       

IL SINDACO
Michele Pino

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2022 * Tutti i diritti riservati