Dettagli
Sabato 24 Agosto 2019 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
brolo – le nuove vetrine dello showroom “ceramica retṛ” degli artisti antonio e mimmo
 
BROLO – LE NUOVE VETRINE DELLO SHOWROOM “CERAMICA RETR̉” DEGLI ARTISTI ANTONIO E MIMMO
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Attualità, Q-MAGAZINE

Quando si parla di ceramica siciliana, solitamente l’accento ricade su quella dei decori tipici legati alle nostre tradizioni. Non c’è dubbio che questo ha contribuito a farla conoscere ed apprezzare in tutto i mondo, ma “Ceramica Retrò” rappresenta oggi l’alternativa ed il rinnovamento del decoro classico e tradizionale.

Dall’unione di sinergie complementari tra di loro, Antonio e Mimmo, rispettando la terracotta non la nascondono dietro lo smalto bianco ma la lasciano intravedere, velandola. Dall’attenta e approfondita analisi delle forme e dei decori, hanno ideato di ricamare la terracotta, proprio come facevano le nostre nonne con i loro corredi, dando vita a quella che viene da loro definita “Ceramica Retrò”.

Nella loro produzione, oltre alla ceramica ricamata, si trovano anche le forme tradizionali dai colori classici, legati alla vecchia scuola dei ceramisti siciliani.

Il riscontro positivo e l’apprezzamento di chi ha visitato lo showroom di Brolo, ieri ma amche oggi, con il nuovo punto vendita, ha dato l’input per continuare la ricerca sulle forme, sui colori e soprattutto nel far convivere il classico ricamo dei pizzi e dei merletti antichi con le tecniche dei colori classici e moderni.

La ceramica ha origini lontanissime e una storia veramente molto lunga…..

(dal greco antico ???aµ??, ‘kéramos’, che significa “argilla”, “terra da vasaio”) è un materiale inorganico, non metallico, molto duttile allo stato naturale, rigido dopo la fase di cottura.

Con la ceramica si producono diversi oggetti, quali stoviglie, oggetti decorativi, materiali edili (mattoni e piastrelle e tegole), rivestimenti per muri e pavimenti di abitazioni. Specifiche ceramiche inoltre, trovano impiego nei rivestimenti ad alta resistenza al calore per il loro alto punto di fusione.

Il colore del materiale ceramico varia a seconda degli ossidi cromofori contenuti nelle argille (ossidi di ferro, da giallo, arancio, rosso a bruno; ossidi di titanio, da bianco a giallo). Può venire smaltata e decorata.

In generale, nel corso dei secoli, la ceramica ebbe grandi sviluppi tanto da arrivare alla nascita delle prima industrie, quindi non vi fu solamente una produzione manuale della ceramica ma incominciò a prendere piede la fabbricazione industriale di questo materiale, ad esempio in Germania nasce nel 1710 la prima azienda che si occupò della produzione di questo prodotto riprendendo come modello quelle di Capodimonte o Doccia, le più rinomate al mondo.

Questo progresso nel campo della ceramica portò allo sviluppo di questa arte e una sua diffusione in diversi ambiti.

Attualmente, l’arte della ceramica è diventata un qualcosa di molto più complesso e in grado di accendere letteralmente la creatività della persone, trasformandosi così in un interessante hobby, in una grande passione e anche in un importante mestiere.

Ogni regione d’Italia ha un determinato artigianato locale e in molti casi è basato proprio sulla ceramica.

Tuttavia, come accade per ogni tipo di arte, ogni luogo trasmette le sue tradizioni in ogni oggetto realizzato e, perciò, anche se si tratta della stesso materiale di base, ogni prodotto finito ha delle caratteristiche diverse rispetto agli altri. Inoltre, non bisogna sottovalutare il “timbro”, la manualità e la personalità di ogni artigiano che, con le sue mani, è capace di creare sempre qualcosa di diverso e qualche caratteristica distintiva come particolari altorilievi, bassorilievi, forme, linee, decorazioni, etc…

CERAMICA RETRO’, grazie all’esperienza maturata nel tempo, ha sperimentato una tecnica unica nel suo genere, il “RICAMO” come fatto decorativo.

Infatti, il bianco lucido dello smalto e il color cotto dell’argilla rendono le creazioni eleganti e innovative, coniugando il contemporaneo e il retro’.

L’esperienza dei suoi fondatori è pluriennale ma l’Azienda nasce nel 2016 prefissandosi obiettivi che non rimarranno nell’ambito geografico circoscritto alla Sicilia.

Le ceramiche sono già interesse di gruppi multinazionali extraeuropei e non solo…

 Nella loro produzione, oltre alla ceramica ricamata, si trovano anche le forme tradizionali dai colori classici, legati alla vecchia scuola dei ceramisti siciliani. Ceramica Retro è lieta di presentare la nuova collezione di gioielli in ceramica creati a mano in maniera artigianale, I CIANCIANEDDI.

“I ciancianeddi” è un brand di gioielli interamente realizzati a mano, con ceramica siciliana decorata dalle sapienti mani degli artigiani di “Ceramica Retrò”.

Nata a Brolo nel 2016, dall’incontro e dall’amicizia di Antonio Santangelo e Mimmo Bonfiglio, Ceramica Retrò ha saputo coniugare la tradizione e l’estro artistico di due persone che da percorsi e storie diverse hanno deciso di dedicarsi insieme a costruire una nuova realtà imprenditoriale ma prima di tutto una produzione totalmente nuova basata su una grande passione e sulla voglia di rimettersi in gioco.

Ceramica Retrò non è un negozio ma un laboratorio d’arte, in cui vengono ideati e creati oggetti che fondono insieme l’amore per la Sicilia e la voglia di condividerlo con tutti.

Proprio per la voglia di innovare e ampliare i propri orizzonti i due designers hanno deciso nel 2017 di creare qualcosa che potesse permettere a chiunque di portare ovunque le atmosfere e i colori dell’isola e che nello stesso tempo incontrasse i gusti del mercato moderno.

L’incontro e l’amicizia con la splendida attrice e ballerina televisiva Gaia Barlocco e il rapporto fraterno con Marco Vito hanno fatto il resto.

L’ispirazione giusta, il volto che potesse incarnare e rappresentare al meglio tutti questi sentimenti, hanno dato vita al brand “I Ciancianeddi”, gioielli fantasiosi, eleganti, SICILIANI, che ogni donna può indossare con disinvoltura e sensualità.

“I Ciancianeddi” sono il prodotto di un entusiasmo condiviso, di una squadra che ha voglia di crescere e di portare ovunque un marchio che parla Siciliano attraverso gli occhi di Gaia, e i colori della ceramica siciliana della più antica tradizione. È la certezza che in Sicilia si possono creare piccole opere d’arte e dar vita a nuove realtà.

Per maggiori informazioni visitare il sito web www.ceramicaretro.it

Le opere si possono acquistare a Brolo, nel nuovo punto vendita in  Via Vittorio Emanuele III, 122 – CAP: 98061  dove si può anche visitare e partecipare alla fase produttiva all’interno del laboratorio

Contatti: Cell.:  334 96526764 – Antonio  /  338 4145914 – Mimmo

 

L'articolo Brolo – Le nuove vetrine dello showroom “Ceramica Retrò” degli artisti Antonio e Mimmo proviene da Nebrodi24.

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2019 * Tutti i diritti riservati