Dettagli
Martedì 22 Agosto 2017 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
brolo – la seconda giornata di prevenzione sarà dedicata allo screening sui tumori
 
BROLO – LA SECONDA GIORNATA DI PREVENZIONE SARÀ DEDICATA ALLO SCREENING SUI TUMORI
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Salute & Benessere, Q-MAGAZINE

Sabato 4 marzo, si avvierà la 2° giornata di prevenzione dedicata allo screening sui Tumori della pelle e del melanoma. tumore pelle vari tipiLa giornata così come prevista nella terza edizione del progetto “Salute Bene Comune 2017” ideato dall’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Brolo Marisa Briguglio si avvarrà della consulenza dal Dottor Mario Giuliano, Medico Chirurgo, specialista in Dermatologia e Venerologia da oltre 30 anni, che effettuerà gratuitamente le visite specialistiche con l’ausilio della dermatoscopia, metodica innovativa e non invasiva che gli permetterà di esaminare le caratteristiche di tutte le lesioni epiteliali per la ricerca del EPITELIOMI BASOCELLULARI e SPINOCELLULARI   che da soli rappresentano il 90% di tutti i tumori della pelle e per fare diagnosi di MELANOMA, tumore aggressivo e potenzialmente mortale, aumentato notevolmente negli ultimi decenni con un incremento pari al 5-7%, circa 7.000 casi all’anno solo nel nostro paese.

 

Per riconoscere in fase iniziale il melanoma e salvare una vita verranno esaminati nevi presenti su tutta la superfice cutanea e la cosidetta “MAPPATURA DEI NEVI”.

A chi e’ rivolta?

La giornata è rivolta a  uomini e donne di Brolo, dai 15 anni in su, con un max di 16 prenotazioni.

Le visite saranno effettuate presso la sala Rita Atria, via Marina, dalle ore 9.30

 CHI VUOL SOTTOPORSI ALL’ESAME, PUO’ PRENOTARSI a partire da oggi al numero 331 3967111.

 Che cos’ è il Melanoma

dottore GiulianoIl melanoma, come spiega il dott. Mario Giuliano, è un tumore maligno che può insorgere su cute sana o su un preesistente nevo melanocitico cioè una neoformazione benigna della cute che origina dal melanocita, ossia dalla cellula deputata alla produzione di melanina pigmento che da colore alla nostra pelle.

Il principale fattore di rischio per il melanoma è la troppa esposizione al sole che rappresenta un potenziale pericolo perché’ può danneggiare il DNA delle cellule della pelle e innescare la trasformazione tumorale.

marisa briguglioUn consiglio che ci può essere d’aiuto è quello di auto ispezionare la propria pelle e quando un nevo comincia a cambiare forma, a crescere in modo irregolare, con dei bordi frastagliati e soprattutto quando cambia colore e vediamo apparire zone più scure in genere di colore marrone intenso o addirittura nerastre, bisogna recarsi dallo specialista dermatologo il quale dopo aver sottoposto i nevi ad esame clinico e videodermatoscopico deciderà se asportare chirurgicamente il nevo sospetto ed eseguire l’esame istologico oppure monitorarlo ogni 6-8 mesi.

 

Brolo – La seconda giornata di prevenzione sarà dedicata allo screening sui tumori

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
Al momento non vi sono notizie da visualizzare
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2017 * Tutti i diritti riservati