Dettagli
Mercoledì 18 Ottobre 2017 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
​sanita’ militare: santa messa in onore dei caduti
 
​SANITA’ MILITARE: SANTA MESSA IN ONORE DEI CADUTI
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Eventi, MESSINA

La Sezione di Messina dell’Associazione Nazionale della Sanità Militare Italiana (ANSMI) (Commissario straordinario Gr. Uff. Dr. Angelo Petrungaro), nell’imminenza della commemorazione dei defunti, ha voluto ricordare i Caduti con una S. Messa celebrata dal rev. Gianfranco Centorrino nella Basilica Santa Maria del Carmine in Messina.
 

Hanno aderito all’iniziativa, inviando significative missive in risposta all’invito ricevuto: il Gen. C.A. Claudio Graziano, Capo di Stato Maggiore Difesa; il Magg. Gen. Gabriele Lupini, Isp. Naz. del Corpo Militare CRI; S.lla Monica Dialuce Gambino, Ispettrice Nazionale del Corpo delle II.VV. della CRI; il Prof. Salvatore Nasce’, Presidente provinciale UNCRSI.

La Sanità Militare Italiana, nata nel lontano 1833, nella sua lunga storia annovera ufficiali medici di notevole spessore: Ferdinando Palasciano cui si deve l’idea della neutralità dei feriti e Giuseppe Tusini ideatore dell’Università Castrense. Essa si è sempre distinta su tutti i fronti per la missione altamente umana caratterizzata dall’abnegazione e dallo zelo nell’assistenza agli infermi. “Non vi fu cimento che non vide scendere a schiere, sul campo dell’onore e del sacrificio, i medici militari e i generosi soldati di sanità” scrisse il Gen. C.A. Ubaldo Soddu, Sottosegretario di Stato alla Guerra, al Direttore generale di Sanità Militare il 4 Giugno 1940 XVIII EF. La Sanità, anche dopo l’armistizio dell’8 Settembre 1943 e la costituzione della RSI, unita, continuò ad operare, fedele al suo motto: “Fratribus ut vitam servares”.

A fine guerra, molti ufficiali medici e aiutanti di sanità subirono l’internamento nei campi di prigionia, come testimoniato, tra gli altri, dal Caporal magg. aiutante di sanità Ennio Lo Piano e alcuni pagarono con la vita la loro fede nei valori: Onore, Dovere, Patria.

Presenti autorità civili e militari fra cui: il Col. Maurizio Greco Colonna, Comandante del XXIV Rgt. Artiglieria “Peloritani”; il Prof. Letterio Calbo, Direttore dell’Istituto di  Endocrinochirurgia dell’Università degli Studi di Messina; il Dott. Francesco Deodato, già Presidente del Tribunale dei minori.

La cerimonia si è conclusa con la Preghiera della Sanità Militare.  
 
                                                                                                        Dr. Angelo Petrungaro
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2017 * Tutti i diritti riservati