Dettagli
Sabato 18 Novembre 2017 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
messina con parisi all'esame della capolista andria
 
MESSINA CON PARISI ALL'ESAME DELLA CAPOLISTA ANDRIA
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Gazzetta Del Sud
Calcio, MESSINA

Anche se non previsto, al “Degli Ulivi” andrà in scena uno scontro d’alta classifica in piena regola. Merito di Fidelis Andria e Messina capaci di sorprendere e andare oltre i propri limiti. La matricola pugliese è prima e con l’attacco più prolifico del torneo. I peloritani inseguono a due punti con la difesa meno battuta, reparto che domani potrà contare su un pezzo in più: Alessandro Parisi che scontata la lunga squalifica per il calcioscommesse ritorna a disposizione anche se non è certo il suo impiego dal primo minuto.

Questo per rispettare chi ha giocato finora con risultati eccellenti. L’allenatore Arturo Di Napoli, per quanto estimatore e amico del calciatore palermitano, vuole tutelare, innanzitutto, lo spirito di gruppo che finora è stata l’arma in più del Messina. Sul campo della capolista, la squadra giallorossa non potrà contare sugli squalificati Martinelli e Gustavo e sull’indisponibile Padulano che sta recuperando lentamente la condizione dopo il violento scontro con il portiere della Paganese Marruocco.

Formazione peloritana top secret anche se il tecnico ha in mente di cambiare qualcosa rispetto al sistema di gioco adottato. La Fidelis Andria vola sulle ali dell’entusiasmo avendo raccolto quattro vittorie nelle prime sei partite. Nello score complessivo anche due sconfitte con Benevento e Paganese. I pugliesi possono contare su una fase offensiva particolarmente efficace con il trequartista Strambelli già autore di quattro reti. A guidare la difesa una vecchia conoscenza degli sportivi peloritani come Mariano Stendardo.

L’ultima sfida giocata ad Andria si risolse con una vittoria del Messina grazie alla splendida giocata di Vittorio Torino. Era il campionato di serie C1 2000-01. Gara passata alla storia per la profezia di Enrico Buonocore che ipotizzò per la squadra peloritana, con la frase è tutto scritto, una vittoria del campionato, ai play-off, ai danni degli storici rivali del Catania. Intanto, la Legapro ha reso noto che la gara tra Foggia e Messina si giocherà domenica 1 novembre alle 17.30. Antonio Sangiorgi
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2017 * Tutti i diritti riservati