Dettagli
Martedì 26 Settembre 2017 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
due torri e akragas rispediscono le accuse al mittente sulla triste vicenda del calcioscommesse
 
DUE TORRI E AKRAGAS RISPEDISCONO LE ACCUSE AL MITTENTE SULLA TRISTE VICENDA DEL CALCIOSCOMMESSE
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: 98zero.com
Calcio, SICILIA

Due Torri e Akragas non ci stanno. Dopo le accuse, oblique per i pirainesi e molto gravi nei confronti degli agrigentini riguardo un’implicazione dei due club nello scandalo del calcioscommesse che sta facendo tremare Lega Pro e Serie D, le due società siciliane hanno deciso di rompere gli indugi e difendere le loro posizioni di assoluta estraneità ai fatti.

La compagine messinese ha diramato un comunicato stampa, che riportiamo integralmente, per sottolineare la propria estraneità alla vicenda: La Società A. S. D. Due Torri è venuta a conoscenza, in data odierna, di quanto riportato da alcuni organi di stampa e siti di informazione in merito ai numerosi arresti operati in tutta Italia per l’ennesimo e triste scandalo sul “calcioscommesse”, riconosciuto con il nome di “Dirty Soccer”. Secondo alcune testate giornalistiche, tra le partite “incriminate” e “citate” ci sarebbe il match tra A. S. D. Due Torri e Torre Neapolis, disputato in data domenica 2 novembre 2014 e terminato con il risultato di 1-0 in favore del team pirainese. È evidente, in quanto emerge inequivocabilmente dall’elenco delle persone arrestate (unico elemento inoppugnabile, indiscutibile, incontestabile ed estremamente chiaro sulla vicenda), che non vi è stato alcun coinvolgimento da parte della Società A. S. D. Due Torri, in quanto nessun proprio tesserato risulta implicato e/o menzionato in alcun modo. La Società A. S. D. Due Torri, vittima e parte lesa, invita dunque tutti gli addetti ai lavori, nessun escluso, a non strumentalizzare ulteriormente tale vicenda, vergognosa e da redarguire, che non ci riguarda affatto.

La Società biancorossa, inoltre, diffida chiunque dall’accostare alla triste vicenda il nome del nostro club. La Società A. S. D. Due Torri, dal 1973 ad oggi, si è sempre distinta per correttezza, sportività, onestà e lealtà, giocando sempre per vincere, facendo affidamento esclusivamente sulle proprie forze. In caso contrario, saremo costretti ad utilizzare qualsiasi strumento e mezzo legale per porre rimedio al grave danno di immagine arrecato al nostro club. Nel corso degli anni, Società, squadra, staff e tifosi si sono sempre contraddistinti per l’elevato senso di sportività, condivisione dei valori positivi del calcio e dello sport, educazione e rispetto delle regole. Pertanto, ci sentiamo perentoriamente e senza alcuna esitazione di rassicurare i nostri tifosi e tutti gli addetti ai lavori, ribadendo che il progetto A. S. D. Due Torri, improntato ai citati valori, andrà avanti con la passione, l’educazione, la sportività e l’onestà di sempre. La Società A. S. D. Due Torri, in tutte le sue componenti, comunica in conclusione di essere assolutamente fiduciosa nella Giustizia. La speranza è che si possa fare, una volta per tutte ed in maniera definitiva, chiarezza sulla triste vicenda”. 

L’Akragas ha invece difeso la propria posizione tramite le parole del presidente Silvio Alessi: «Apprendiamo da notizie di stampa di una nuova inchiesta sul calcioscommesse, in cui sarebbero coinvolti calciatori, dirigenti e presidenti di club. È necessario puntualizzare che l’Akragas è del tutto estranea a questi fatti, anzi è semmai vittima e persona offesa. Pertanto, ha già dato mandato ai propri legali di tutelare l’immagine della Società e di procedere nei confronti di tutti quei soggetti che possono avere operato a danno della stessa. In questi anni, squadra, società e tifosi si sono contraddistinti per l’elevato senso di sportività, condivisione dei valori positivi del calcio, rispetto delle regole e grande ospitalità. Ancora oggi viene portato come esempio di elevata sportività gli applausi che i tifosi e i dirigenti dell’Akragas hanno rivolto alla squadra della Cavese in occasione dello spareggio-promozione nel campionato nazionale dilettanti, partita vinta proprio a danno dell’Akragas negli ultimi minuti e su calcio di rigore. Pertanto, dopo avere vinto con pieno merito il campionato ed avere espresso il calcio migliore, ci sentiamo perentoriamente di rassicurare i nostri tifosi ribadendo che il progetto Akragas, improntato ai citati valori, continua più di prima e con maggiore impegno».

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2017 * Tutti i diritti riservati