Dettagli
Martedì 26 Settembre 2017 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
il 9 e 10 maggio la xiii assise nazionale di città della nocciola con rappresentanti dei nebrodi
 
IL 9 E 10 MAGGIO LA XIII ASSISE NAZIONALE DI CITTÀ DELLA NOCCIOLA CON RAPPRESENTANTI DEI NEBRODI
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Gastronomia, TORRE DI RUGGIERO (CZ)

Gustosa, salutare e preziosa. La nocciola. Protagonista indiscussa di una due giorni unica. Speciale. L’appuntamento è per il nove e il dieci maggio a Torre Ruggiero.

La XIII assise nazionale della città della Nocciola, presentata oggi pomeriggio a Chiaravalle, porta la firma dell’Associazione nazionale Città della Nocciola e del Gal Serre Calabresi-Alta Locride in collaborazione con il Consorzio Tutela e valorizzazione Nocciola di Calabria, i comuni di Torre e Cardinale, Slow Food e Noccioliamo in Tour.

Locandina nocciola calabria e siciliaAd illustrare il programma c’è il sindaco Pino Pitaro, il presidente del Consorzio Tutela e Valorizzazione della Nocciola di Calabria, Giuseppe Rotiroti, il primo cittadino di Stignano, Francesco Candia, e il direttore amministrativo del Gal, Carolina Scicchitano. Entusiasta dell’iniziativa si dice, sin da subito, il sindaco Pitaro: “Si tratta di una due giorni molto importante. Lo è per più motivi. L’iniziativa rappresenta, infatti, l’occasione perfetta per parlare di agricoltura, sviluppo del territorio ed economia. Quell’economia che parte dal basso. Con i prodotti della nostra terra. Ecco allora perché non pensare a fare reddito con la nocciola cominciando a ragionare sulla trasformazione della nocciola con la realizzazione di piccole fabbriche?”. Spetta, invece, a Rotiroti spiegare il programma della due giorni.

Si parte sabato nove con l’undicesimo panel ufficiale assaggio della nocciola. L’incontro si svolgerà grazie alla collaborazione dell’associazione nazionale Città della Nocciola, l’università Mediterranea di Reggio Calabria e la Fondazione Mediterranea Terina. Gli assaggiatori di nocciola, coordinati da Irma Brizi provenienti da Lazio, Campania, Piemonte e per la prima volta Calabria, grazie alla cooperazione dell’Arsac e CeDa numero 15 di Serra San Bruno e del divulgatore agricolo Antonio Clasadonte, testeranno il raccolto 2014 mediante l’analisi sensoriale delle maggiori varietà italiane prodotte nelle principali regioni corilicole: Piemonte, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia.

I campioni oggetto di assaggio saranno sottoposti, presso il Laboratorio di Chimica e qualità degli alimenti e nuove tecnologie della Fondazione Mediterranea Terina, ad uno studio di profiling chimico compositivo coordinato da Mariateresa Russo.

Le sedute di assaggio si svolgeranno nel pomeriggio dell’otto maggio e la mattina del nove presso la sede del Gal Serre Calabresi a Chiaravalle in contrada Foresta, alla presenza di assaggiatori esperti provenienti da diverse regioni italiane. Il 9 maggio, nel pomeriggio, all’agriturismo “I Basiliani” di Torre avrà luogo una simulazione di panel d’assaggio con degustazione guidata – a cura di Irma Brizi – rivolta a pasticceri, ristoratori, produttori e consumatori del comprensorio.

“L’assise nazionale è un momento importante per il nostro territorio – dice Carolina Scicchitano – perché sarà una grandissima vetrina nazionale”. “Per una volta in questo comprensorio – ribadisce Pino Pitaro – non si parla di omicidi, furti e quanto oltre. Si parla, finalmente, di cose positive. Per una volta concentriamo, dunque, tutta la nostra attenzione su un evento positivo”. Gli interventi toccano più temi. Dallo sviluppo del territorio alla difesa dello stesso. Ad esempio dai cinghiali che della pianta di nocciola sono aviti predatori.

Il programma.

Si parte il 9 maggio alle 17, nella splendida cornice dell’agriturismo “I Basiliani” di Torre Ruggiero, con i saluti di benvenuto del sindaco di Torre Ruggiero, Pino Pitaro, il presidente del Gal Renato Puntieri e il presidente del Consorzio Tutela e valorizzazione della Nocciola di Calabria, Giuseppe Rotiroti. Alle 17,30 ci saranno gli interventi di Domenico Cosentino, giornalista enogastronomico, Rosario D’Acunto, presidente dell’associazione nazionale Città della Nocciola, Irma Brizi, direttore e Panel Leader Associazione nazional Città della Nocciola.

Alle 19 si terrà, invece, l’assemblea e il direttivo dell’associazione nazionale Città della Nocciola. Partecipano i coordinatori delle regioni Piemonte, Lazio, Umbria, Campania e Calabria.

Domenica 10 maggio, dalle 8.30 alle 13 su corso Umberto I sarà possibile visitare gli stand enogastronomici e artigianali. A Palazzo Martelli, nella sala consiliare, si terrà, invece, il convegno “La Nocciola italiana: importante risorsa economica, un’eccellenza produttiva dei territori. La corilicoltura in Calabria, un’opportunità per reddito e occupazione”. Modera la giornalista Rossella Galati.

Il convegno comincia alle 9.30 con il caffè di benvenuto. Alle 10 sono, invece, previsti i saluti di Pitaro, Puntieri e Rotiroti. Alle 10,30 gli interventi di Carolina Scicchitano, Rosario D’Acunto, Giuseppe Russo (presidente Fnp Frutto in Guscio di Confagricoltura), Gianpaolo Rubinaccio coordinatore nazionale Italia Ortofrutta e Corrado Martinangelo segretario particolare del Ministro delle Politiche Agricole.

ioppolo_qn

Enzo Ioppolo

Partecipano Giuseppe Marra sindaco di Cardinale, Vincenzo Ioppolo vicepresidente Associazione nazionale Città della Nocciola, Fabio Troncarelli assessore Comune Ronciglione Produttori Nocciola Bevagna, Filippo Taranto sindaco Montalbano Elicona, Roberto Montanaro sindaco di Baiano, Antonio Del Giudice sindaco emerito di Striano, Claudio Sonnati tecnico corilicolo e pubblicista “Vita in campagna”, Stefano Barroero “Il contadino pasticcere” Nocciola Piemonte Igp, Pietro Molinaro presidente Coldiretti Calabria, Nicodemo Podella presidente Cia Calabria, Alberto Statti presidente Confagricoltura Calabria, Daniele Gualtieri segretario territoriale Fai Cisl, Rosetta Alberto dirigente settore Agricoltura Provincia di Catanzaro, Carmelo Salvino dirigente generale reggente Dipartimento Agricoltura Regione Calabria, Giacomo Giovinazzo dirigente settore valorizzazione e promozione produzioni agricole e filiere Dipartimento Agricoltura Regione Calabria.

Partecipano, inoltre, sindaci e amministratori del comprensorio. Il presidente della provincia e i consiglieri regionali.

Le conclusioni saranno, invece, affidate al presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio. Alle 14 la degustazione di primi e secondi piatti salati a base di nocciola e prodotti locali si consuma all’agriturismo “I Basiliani”. (nocciolaitaliana.it).

La delegazione siciliana è guidata dal Vice Presidente Nazionale Enzo Ioppolo, e ne fanno parte il Sindaco di Montalbano Elicona, Filippo Taranto; il Sindaco di Ucria  Giuseppe Lembo; il Sindaco di Raccuia Cono Salpietro Damiano; Amministratori; Basilio Galati dell’ordine degli agronomi e l’Assessore delle Politiche Agricole Nino Caleca.

Torre Di Ruggiero (CZ) – Il 9 e 10 maggio la XIII Assise Nazionale di Città della Nocciola con rappresentanti dei nebrodi

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2017 * Tutti i diritti riservati