Dettagli
Venerdì 19 Ottobre 2018 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
eclissi, tutto con naso all'insù alle 10,30
 
ECLISSI, TUTTO CON NASO ALL'INSÙ ALLE 10,30
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Gazzetta Del Sud
Varie, PRIMA PAGINA

Tutti pronti per lo spettacolo del Sole Nero: da Siracusa a Trento, da Cagliari a Trieste sono almeno un centinaio gli eventi organizzati per godere - il meteo prevede cieli sereni quasi ovunque - dello spettacolo astronomico tra Sole e Luna, in programma domani mattina con il picco intorno alle 10.30, che coinciderà con la fine dell'inverno. L'eclissi sarà totale solo per alcune regioni Artiche mentre in Italia sarà parziale, diversa a seconda della latitudine, da un massimo del 67% al Nord fino a un minimo del 39% al Sud.

Saranno i sardi i primi in Italia a vedere l'inizio del 'bacio' tra Sole e Luna, alle 9.16 a Cagliari, e poi via via tutto il resto dello stivale, le 9.23 Roma e pochi minuti dopo anche tutta la costa Adriatica. L'intera eclissi durerà circa 2 ore ma il momento più emozionante sarà quando si raggiungerà il massimo 'oscuramento': il picco di copertura del disco solare sarà intorno alle 10.22 a Cagliari, 10.31 a Roma, 10.38 a Trieste, dopo di che la Luna 'scivolerà' via lentamente fino ad abbandonare completamente il Sole, a Trieste alle 11.50. Gli unici che vivranno appieno l'emozione del Sole Nero sono i pochissimi abitanti, ma sono previsti anche turisti, delle Isole Far Oer e Svalbard dove il disco solare sarà completamente oscurato dalla Luna e sarà 'notte' per qualche minuto.

Fortunatamente anche il meteo accompagnerà i molti appassionati che vorranno vedere dal vivo l'evento: una 'pausa' di bel tempo accompagnerà il venerdì mattina quasi ovunque, ad eccezione di alcune nuvole al Nord e Sardegna orientale. Sono almeno 50 gli eventi organizzati solamente dall'Unione Astrofili Italiana (Uai) praticamente in tutte le regioni italiane, dalla Sicilia al Trentino, dove appassionati e professionisti metteranno a disposizione di tutti i propri strumenti e le competenze per vedere l'eclissi in tutto il suo spettacolo e in completa sicurezza. Tutti gli eventi Uai, chiamati 'Sun Party', sono consultabili sul sito della rete astrofili e sono in costante aggiornamento.

Molti eventi aperti al pubblico di ogni età saranno organizzati in osservatori astronomici, come quelli di Capodimonte e Bologna dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), nelle università, come Tor Vergata e Roma Tre. Non poteva mancare all'appello il Festival dell'Astronomia e dell'Esplorazione, iniziato a Campobasso il 10 marzo, che porterà in piazza 200 bambini che saranno 'guidati' da un astronomo.

Nel suggestivo scenario del Parco dell'Appia Antica saranno presenti numerosi telescopi solari e astrofili nonché gli strumenti del Virtual Telescope le cui immagini, combinate anche con quelle riprese da telescopi sparsi in tutta Europa, saranno trasmesse in streaming sul sito ANSA Scienza e Tecnica. Spettatori ci saranno anche dallo spazio, con l'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) Samantha Cristoforetti, e gli altri componenti dell'equipaggio, che potrà fotografare l'evento dalla Stazione Spaziale Internazionale (Iss).(ANSA).
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2018 * Tutti i diritti riservati