Dettagli
Mercoledì 19 Dicembre 2018 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
ass.pizzo cerca addetto stampa gratis in cambio di 'vita spericolata'
 
ASS.PIZZO CERCA ADDETTO STAMPA GRATIS IN CAMBIO DI 'VITA SPERICOLATA'
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
POSTATA DA: Scaffidi Catrinella Lorenzo
Politica, PALERMO

“Avendo ricevuto già diverse proposte in privato e volendo garantire trasparenza… cercasi addetta/o stampa rigorosamente a titolo gratuito. Sono garantite informazioni riservate e vita spericolata”.

Il “casus belli” è stata la pubblicazione di questo post sul proprio profilo facebook, una cosa goliardica scritta tanto per farmi due risate con i miei amici “virtuali”, ha poi affermato il diretto interessato e cioè l’assessore siciliano alle Infrastrutture nella Giunta Crocetta, Giovanni Pizzo.

Un post che invece ha da subito provocato una serie infinita di polemiche, a cominciare dalla categoria dei giornalisti sino agli altri utenti di facebook che replicavano piccati alla proposta infelice dell’ass. Pizzo:”assessore ma lei non guadagna oltre 10 mila euro al mese?”.

Accortosi ben presto della sciocchezza fatta, visti i tanti commenti negativi che il post aveva suscitato, il Pizzo ha deciso di rimuoverlo. Troppo tardi però perché nel frattempo era intervenuto anche Riccardo Arena, presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia. “Fate sapere all’assessore Pizzo che potremmo pure metterci d’accordo, per trovare uno o più giornalisti disposti a lavorare gratis o, se vuole, pure a pagare per lavorare (ce ne sono, ce ne sono…). Vorrei però porre un’unica condizione: che anche gli assessori e i presidenti della Regione, da ora in poi, non prendano più un centesimo uno di stipendio”. Poi l’attacco al governatore. “Non conosco l’assessore regionale Giovanni Pizzo – continua Arena – autore di questo post, né mi interessa conoscerlo. Tanto meno mi stupisce quel che scrive, dato che fa parte del governo presieduto da un signore che finora, in due anni e mezzo di revoluciòn, ha fatto un’unica cosa concreta: cacciare i giornalisti dell’ufficio stampa e amministrare da solo, in piena autonomia e libertà e senza filtro alcuno, l’informazione dal palazzo”.

A conclusione di un’altra vicenda allo stesso tempo assurda e negativa per la Regione Sicilia, un solo sincero e spassionato consiglio vorremmo dare all’assessore regionale Pizzo e cioè la smetta di fare queste “bambinate” e ci metta tutto il proprio impegno,visto il suo prestigioso incarico politico, per dare ai suoi concittadini siciliani un po’ più di dignità e per farli sentire orgogliosi di essere siciliani.

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2018 * Tutti i diritti riservati