Dettagli
Martedì 23 Ottobre 2018 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
uccide la figlia, ma il bersaglio era il genero
 
UCCIDE LA FIGLIA, MA IL BERSAGLIO ERA IL GENERO
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Gazzetta Del Sud
Cronaca, COMISO (RG)

"Ho sbagliato, volevo uccidere mio genero, non mia figlia". É la confessione di Rafie Ahied, 60 anni, che ieri sera dopo una lite familiare per motivi economici, con la figlia e il genero, ha sparato un colpo di pistola che ha ucciso la figlia, Monjia Sylvie Ahied, 37 anni, madre di tre figli minorenni. L'uomo, subito dopo l'omicidio si é dato alla fuga, ma questa mattina é stato catturato dalla polizia. L'assassino, durante la fuga, aveva il cellulare acceso e ha addirittura risposto alla telefonata del capo della Mobile, Antonino Ciavola, che lo ha convinto a costituirsi. (ANSA).
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2018 * Tutti i diritti riservati