Dettagli
Domenica 18 Novembre 2018 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
gromadowski, implacabile fa vincere con castellana, si va alla bella!
 
GROMADOWSKI, IMPLACABILE FA VINCERE CON CASTELLANA, SI VA ALLA BELLA!
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Volley, VOLLEY A2

BROLO-CASTELLANA GROTTE-3-1

Progressione set: 25-20; 16-25; 25-22, 25-17.

Elettrosud Brolo: Gromadowski 32, Visentin 5, Sesto 13, Muscarà 8, Giustiniano 8, Santangelo 6, Colarusso 1, Guglielmo (L). N.e.: Bonina, Mirenda, Vitanza. All.: Cortese.

Materdominivolley.it Castellana Grotte: Cazzaniga 23, Petrosillo 2, Civita 5, Castellano 16, Sperandio 9, Spadavecchia 7, Braico 1, Mariella,  Pellegrino, Primavera (L). All.: Fanizza.

Arbitri: Valeriani e Chimento.

Sarà necessaria gara-3 per decretare chi supererà il turno tra Elettrosud Brolo e Materdominivolley.it Castellana Grotte nel primo turno dei playoff (gli ottavi di finale). Una Elettrosud tutta cuore e grinta, con uno strepitoso Gromadowski, autore di 32 punti, al “PalaTorre” di Torrenova batte i pugliesi per 3-1, riporta in parità il conto, rimandando tutto alla “bella” di mercoledì prossimo (25-20, 16-25, 25-22 e 25-17 la progressione dei set).

Al fischio d’inizio della coppia arbitrale Valeriani-Chimento, Cortese, per l’Elettrosud manda in campo la migliore formazione possibile con Visentin palleggiatore, Gromadowski in diagonale, Sesto e Muscarà centrali e la coppia Santangelo-Giustiniano martelli ricevitori. Libero il giovanissimo Guglielmo. Fanizza, per gli ospiti, schiera Cazzaniga, Pellegrino, Spadavecchia, Sperandio, Civita e Castellano; nel ruolo di libero Primavera. Assenza di non poco conto per i pugliesi quella dello schiacciatore Libraro.

1° set- Brolo parte subito bene, vogliosa di vendicare la sconfitta rocambolesca di mercoledì scorso (1-3). Visentin, con un perentorio muro, firma il 5-1 per i biancoblu, con Fanizza che si avvale del suo 1° t.o. discrezionale. Al ritorno in campo gli ospiti non demordono e riacchiappano la parità. Al t.o. tecnico Elettrosud avanti per 12-11. Brolo c’è e si sente. Sugli scudi uno strepitoso Gromadowski che, in serata di vena, comincia a mettere a terra palloni in quantità industriale. Un suo ace firma il 15-12 per Brolo e Fanizza deve rifugiarsi nel suo secondo t.o. discrezionale. Ancora ace di Gromadoswki e Brolo vola per il rush finale con Visentin a muro (20-14). L’attacco vincente di Gromadowski chiude il primo set (25-20).

2° set- Inizio di parziale giocato punto a punto fra le due squadre. Poi gli ospiti rompono gli indugi ed allungano fino al 5-9. Brolo tenta il recupero e per poco non ci riesce. Santangelo a muro firma il 10-11. Al t.o. tecnico Castellana è avanti di due lunghezze (10-12). Al rientro in campo gli ospiti operano l’allungo decisivo e, nonostante i due t.o. chiesti dalla panchina brolese, la Materdomini vince facile il set, con il punteggio di 16-25, riportando in parità il conto dei set (1-1).

3° set- Inizio guardingo con le due squadre che procedono gomito a gomito. Il primo strappo viene dall’Elettrosud che, con un Gromadowski implacabile, si porta sul 9-5, costringendo Fanizza al t.o. discrezionale. Al rientro in campo è ancora Brolo a menare le danze (11-5). Gli ospiti non mollano. In casa brolese si spegne la luce e Castellana si fa sotto minacciosa (11-9). Cortese ferma il gioco ma gli ospiti acciuffano la parità sul 13-13. La voglia di volersi giocare ancora le proprie chances è troppa nei ragazzi in maglia biancoblu e così Sesto suona la carica ed il suo ace dà il 20-18 per Brolo. Ancora Castellana che rientra sul 20-20. Poi, con la tensione che si taglia a fette, Brolo allunga sospinta dai suoi tifosi. Chiude il set uno spettacolare muro di Sesto (25-22).

4° set- Come nei precedenti parziali, l’inizio è giocato punto a punto. Al t.o. tecnico è comunque Brolo ad essere avanti per 12-10. L’attacco out di Castellano ed il primo tempo vincente di Muscarà portano l’Elettrosud al +4 (15-11) e Fanizza ferma il gioco chiamando t.o.. Gromadowski, implacabile, porta i biancoblu all’allungo decisivo (20-13). Sesto firma il punto del 24-14 con Castellana che continua a crederci riportandosi minacciosa (24-17). Chiude i conti ancora Sesto (25-17) rimandando tutti sotto la doccia per la “bella” di mercoledì prossimo. Bella prova di maturità dell’Elettrosud che, grazie al lavoro svolto dalla coppia Cortese-Pelillo, comincia a vedere i suoi primi frutti. Da rimarcare, infine, la bella partita del giovanissimo libero, appena 17enne, Guglielmo che, oltre a dare serenità alla ricezione, ha sfoderato numeri di alta scuola.

      Marcello Princiotta

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2018 * Tutti i diritti riservati