Dettagli
Giovedì 15 Novembre 2018 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
la traversata 'folle' di biagio scibilia lunga ventisette chilometri
 
LA TRAVERSATA 'FOLLE' DI BIAGIO SCIBILIA LUNGA VENTISETTE CHILOMETRI
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Attualità, PATTI

Si chiama Biagio Scibilia, ha 34 anni ed è originario di Catania, anche se ormai ha scelto Patti come sua dimora stabile. Appassionato di sport sin dalla tenera di età, da dodici anni a questa parte pratica il triathlon a livello agonistico, nella convinzione che lo sport sia prima di tutto capacità di mettersi in gioco e di superare i propri limiti. Ed è proprio per questo suo modo un po’ estremo di approcciarsi all’attività fisica che Biagio ha deciso di tentare un’impresa davvero esaltante: la traversata a nuoto da Vulcano a Patti; ventisette chilometri da percorrere a bracciate in un’avvincente sfida tra l’uomo e il mare.

È la prima volta che un’atleta tenta di percorrere il golfo di Patti a nuoto partendo dall’arcipelago eoliano per raggiungere la cittadina tirrenica. Le uniche traversate di un certo rilievo hanno coperto la tratta Vulcano – Milazzo per un totale di 21 chilometri, sei in meno rispetto a quelli che dovrà percorrere Scibilia. L’evento si svolgerà la prima settimana di settembre, ma la data esatta sarà definita in base alle previsioni meteo e alle correnti marine.

«L’idea mi balenava in testa già da un paio di anni – dichiara l’atleta - e finalmente ho deciso di metterla in pratica. Mi sto allenando con costanza, percorrendo a nuoto circa sessanta chilometri a settimana. La piscina è ormai la mia seconda casa e devo ringraziare Davide Catanzaro del Park hotel Caposkino e tutti i ragazzi dell’associazione Olos per il supporto logistico e morale che mi stanno offrendo».

Ma perché proprio il golfo di Patti?

Per due ragioni: «La prima – spiega Biagio - è che sono innamorato di questo luogo: il terrazzo di casa mia si affaccia proprio sulle Eolie e godere ogni giorno di questo panorama è un vero spettacolo. La seconda è che nessun atleta ha mai tentato la traversata del golfo di Patti, per cui sarebbe un’impresa davvero inedita».

L’avventura avrà inizio all’alba, dalla punta più esposta di Vulcano per concludersi sulla spiaggia di Patti Marina: circa nove ore di nuoto nel corso delle quali Biagio sarà affiancato da un’imbarcazione che gli indicherà la rotta e da gommoni d’appoggio con a bordo personale medico, tecnici ed esperti.

L’atleta ha inoltre precisato che si tratta di una sfida personale che va oltre la ricerca di riconoscimenti e premiazioni, mentre i fondi ricavati tramite le sponsorizzazioni saranno interamente devoluti in beneficienza per aiutare anziani, soggetti disabili o in stato di bisogno e per sostenere alcune cause, tra cui quella dell’associazione pattese “AssoVolley” che nell’ambito del progetto “Crescere insieme” e in sinergia con altre realtà associative intende acquistare una struttura gonfiabile per garantire la pratica sportiva ai più piccoli. Fondamentale risulterà anche il sostegno del Comune di Patti per dare ufficialità e risonanza allo straordinario evento.
                                                                                                      Ufficio Stampa “Traversata Vulcano - Patti”
                                                                                                      
 
 
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2018 * Tutti i diritti riservati