Dettagli
Martedì 19 Giugno 2018 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
per il rocca di caprileone, il primo karakiri interno della stagione
 
PER IL ROCCA DI CAPRILEONE, IL PRIMO KARAKIRI INTERNO DELLA STAGIONE
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Calcio, ROCCA DI CAPRILEONE (ME)

ROCCA CAPRILEONE    1     RAFFADALI    2

Rocca di Caprileone: Inferrera, Galati, Fabrizio Bontempo, Margò, Regina, Protopapa (82’ Di Pietro), Di Giandomenico (82’ Castrovinci), Giacomo Bontempo, Craccò, Zingales (71’ Naro), Monastra. All. Bongiovanni.

Raffadali: Virzì, Guarnotta (46’ Lombardo), Bonanno, Martino, Cipolla, Iannello, Corso, Priolo, Romeo, Sciacca, Sannino. All. Bellomo.

Arbitro: Madonia di Palermo.

Reti: 51’ Bontempo F., 54’ Priolo, 75’ Lombardo. 


La matricola Rocca trova tanto carbone nella calza della Befana, sgradita sorpresa anche se ormai la vittoria per l’ex rivelazione del girone a manca da ben due mesi, ovvero dal 10 novembre, 7 giornate in cui i biancoazzurri hanno perso la posizione da play-off (preoccupano più i 13 punti in meno dalla seconda che i 2 da rimontare alla quinta) e dopo i quali devono anzitutto guardarsi dietro per evitare di precipitare in zona play-out, peraltro ancora a distanza di sicurezza (6 lunghezze).

Il primo Karakiri interno della stagione, giunto dopo un anno e mezzo a rovinare l’imbattibilità del nuovo sintetico caprileonese, è anche “colpa” di un Raffadali rivitalizzato che, salito in quart’ultima posizione, mira ad uscire dai bassifondi a coronamento di un prodigioso recupero.

E dire che in una giornata piovosa come non mai il Rocca, privo dello squalificato Fazio e con un paio di pedine autoesclusesi per scarso utilizzo come Cocivera e Di Bartolo, non era partito male, con il veterano Craccò che ha cercato in tutti i modi di festeggiare con un gol il suo 38esimo compleanno.

Dopo una fase interlocutoria è l’inutile mvp Fabrizio Bontempo a servire da sinistra su un piatto d’argento la chance al centravanti amastratino che di testa spedisce sul fondo da pochi passi un comodo appoggio al quarto d’ora.

Al 33’ Craccò ci prova con una bella girata sul primo palo ma Virzì vola e devia in corner. Ma la più ghiotta occasione arriva al 42’ con l’esordiente Protopapa (classe 1997, preso dal Longi) che scodella al centro dalla destra ma Monastra liscia e Di Giandomenico spara a lato con la deviazione di un difensore.

Ma il gol è nell’aria e giunge in avvio di ripresa sulla punizione defilata dal limite precisa ma non potente sul secondo palo di Fabrizio Bontempo che sorprende il portiere.

Qui finisce o quasi il Rocca forse pensando di avercela fatta e non riuscendo a reagire dopo il pari fulmineo, sempre su palla inattiva, con la botta dello specialista Priolo dai venti metri che sbatte davanti a Inferrera e lo beffa.

La domenica no di uno dei migliori portieri del girone ha il suo apice al 75’ sull’innocuo cross da destra di Corso che Inferrera non trattiene favorendo il tap-in vincente di Lombardo. All’84’ è la traversa a negare il tris agli agrigentini sul colpo di testa di Sannino. 

Claudio Argiri
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2018 * Tutti i diritti riservati