Dettagli
Venerdì 18 Settembre 2020 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
il sinagra non sfrutta la superiorità numerica e prende solo un punto
 
IL SINAGRA NON SFRUTTA LA SUPERIORITÀ NUMERICA E PRENDE SOLO UN PUNTO
il sinagra non sfrutta la superiorità numerica e prende solo un punto
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: www.gazzettadelsud.it
Calcio, SINAGRA (ME)

Sinagra      1                 Pistunina    1

Marcatori - 41' Campo, 64' Salpietro

Sinagra: Giuttari 6, Sgrò 6, Naciti 6 (2 st' Salpietro 7), Anfuso 6, Bonfiglio 6, Veneroso 6,5, Gregorio 6, Ioppolo D. 6 (40' st Belladonna sv), Giordano 6 (2' st Nibali 6,5), La Torre 6, Mancuso 6. All. Ioppolo A. 6.

Pistunina: Di Pietro 6, Munafò 6,5 (41' st Siragò sv), Campo 7, Mangano 6, Angrisani 7, Di Maria 7, Ghartey 6,5, Angerami 6, La Speme 5, Foresta 5, Maffei 6. All. Miano, 6,5.

Arbitro: Polizzi di Palermo 5,5.

Note: espulsi al 17' st la Speme per doppia ammonizione, al 25' st Foresta ed uno dalla panchina del Pistunina.

Punto buono per la salvezza di entrambe le squadre che alla vigilia ed anche dopo sta a pennello al Pistunina ma non certo al Sinagra, decisamente sottotono, che nel finale non è stato capace di sfruttare perfino la doppia superiorità numerica. Eppure la partenza dei locali è stata incoraggiante con una pressione che costringe i messinesi sulla difensiva e serio rischio di capitolazione per di Pietro quando, al 15', Mancuso ha incornato da pochi passi su corner di Gregorio mettendo incredibilmente sul fondo.

Ma i giallorossi sono solo un bluff ed il Pistunina lo scopre subito prendendo in mano le operazioni anche se la supremazia si rivela sterile. Però al primo vero affondo gli ospiti passano con l'ottimo Campo che di testa sfrutta la punizione dal vertice sinistro insaccando alle spalle di Giuttari. Il riposo ed i due cambi, però, scuotono i giallorossi che si fanno vedere dalle parti del portiere peloritano superandolo alla prima occasione con un bel tiro di controbalzo dai 18 metri del nuovo entrato Salpietro che pesca l'angolino alla sinistra del numero uno avversario.

Quando La Speme si becca due gialli in 1' per proteste e Foresta viene pescato in fallo, il successo sembra cosa fatta per il Sinagra che, comunque, cade nella trappola del non gioco esercitando una pressione tenue probabilmente pensando che in 11 contro 9 il gol dovesse giungere per grazia ricevuta. Arrivano peraltro due ghiotte occasioni all'80' quando Mancuso di testa sciupa su angolo di Nibali ed al 96' (9' il recupero) con Salpietro che spara alto il tap-in da due passi dopo che Di Pietro aveva respinto il tiro a botta sicura di Belladonna.
Salvatore Calà
 
 
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
Al momento non vi sono notizie da visualizzare
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2020 * Tutti i diritti riservati