Dettagli
Mercoledì 2 Dicembre 2020 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
la prima gara sul nuovo sintetico si festeggia con una grande vittoria
 
LA PRIMA GARA SUL NUOVO SINTETICO SI FESTEGGIA CON UNA GRANDE VITTORIA
la prima gara sul nuovo sintetico si festeggia con una grande vittoria
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Calcio, ROCCA DI CAPRI LEONE (ME)

Rocca di Caprileone           1           Pro Favara       0

Rocca di Caprileone: Inferrera, Fazio, F.Bontempo, Giacobbe, Regina, Margò, Gennaro, G.Bontempo, Craccò, Iuculano (61’ Zingales), Smeriglia (61’ Incognito). All. Bongiovanni.

Pro Favara: Citarda, Puccio, Randisi (46’ Filpo), Indelicato, Fallea, Ciancimino (46’ Priolo), Cordaro (75’ Marchese), Grillo, Scillufo, Bennardo, Piazza. All. Filippazzo.

Arbitro: Virgilio; assistenti: Vesco e Danesi, della sezione di Trapani.

Rete: 37’ Craccò.

Note: ammoniti Puccio, Fallea, Grillo, Giacobbe, Regina, Bontempo G. e Smeriglia.

Il primo storico gol ufficiale sul nuovo sintetico amico a più di due anni dall’ultima gara di campionato non poteva che essere dell’esperto bomber Craccò, colpo di mercato della matricola Rocca che brinda all’esordio vincente ai danni di una squadra tosta come la Pro Favara. Un successo meritato che premia la dirigenza biancazzurra peril bel gesto nei confronti di due bambini poco fortunati, Federica e Carlo, che hanno bisogno di cure per poter andare avanti in maniera serena.

“Sì alla vita, sì alla stamina” è il motto che compare sulla t-shirt che tutti i giocatori locali hanno indossato prima della sfida, iniziata nel segno degli agrigentini con il Rocca ben presto a scrollarsi di dosso la paura del debutto. Il navigato Bongiovanni, che deve fare a meno di parecchi giocatori, Naro, Truglio, Venezia e Galati, propone un 4-3-3 mascherato che in fase di difesa diventa un 4-5-1. Il primo acuto è dei due Bontempo con Giacomo ad imbeccare il suo omonimo Fabrizio con deviazione a lato.

Al 10’ è ancora il metronomo del centrocampo locale Bontempo G. ad essere protagonista, questa volta direttamente dalla bandierina, con una parabola a rientrare che fa la barba al palo. Al 16’ arriva anche il gol sugli sviluppi di una palla inattiva con Craccò che insacca di prima intenzione sotto la traversa ma ritenuto in offside nonostante le proteste locali.

Ma al 37’ su cross basso dalla sinistra dell’ottimo Smeriglia in spaccata sul secondo irrompe Craccò che fa secco Citarda. Lo stesso match winner e Scillufo sull’altro lato ci provano senza esito prima del riposo. Nella ripresa i cambi favaresi sortiscono subito il loro effetto con il neo entrato Priolo che impegna Inferrera con una punizione velenosa al 47’.

Due minuti per il colpo di testa di Piazza alto non di molto. Il Rocca soffre e non riesce a ripartire ed al 63’ ancora Priolo perde il duello con il portiere che mette in corner la punizione, bissando all’80’ su conclusione di Piazza. L’ultima emozione il match la regala in pieno recupero quando gli ospiti in una mischia in area chiedono la massima punizione per un presunto fallo di mani. (*ca*)
Claudio Argiri
 
 
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2020 * Tutti i diritti riservati