Dettagli
Venerdě 18 Settembre 2020 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
sport & fitness - corso di difesa personale femminile
 
SPORT & FITNESS - CORSO DI DIFESA PERSONALE FEMMINILE
sport & fitness - corso di difesa personale femminile
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: scomunicando.it
Altri Sport, PIRAINO (ME)

Tra le tante "chicche" della settimana sportiva piranese, attualmente in corso - organizzata da gabriella Galofaro e dall'amministrazione comunale del luogo - anche il corso di difesa personale a cura della palestra Judo Pirri Club (gratuito, con rilascio attestato di partecipazione solo tiket 20 euro assicurazione per tre giorni). Si inizia, domani, venerdì 23 agostoalle ore 16,00 al palatenda

difesaPersonale

Il corso è tenuto dal Maestro Giuseppe Pirri, della Judo Pirri Club  di Barcellona. ed e’ rivolto a tutte le persone che chiedono un valido strumento per la propria autodifesa. Ed in particolare si rivolgerà al pubblico "rosa" ma anche ai cosidetti "buttafuori" che trovano in questa disciplina un lavoro ricercato e professionale.

Durante le lezioni si lavorera’ sulle potenzialita’ del singolo, in modo da acquisire conoscenze e metodiche inusuali per aumentare le attitudini auto protettive di ognuno, anche in relazione alla professione svolta.

Nella difesa personale ravvicinata, per reagire ad una aggressione, sara’ necessario ricorrere a tecniche e strategie adeguate alla situazione.

Bisogna quindi fare un distinguo tra le arti marziali, gli sport da combattimento e la difesa personale.

Il corso pertanto e’ aperto a tutti, non lasciatevi condizionare da fattori quali : eta’, pigrizia, o timore nel provare a fare un qualcosa per voi nuovo.

Non bisogna essere dei “marzia listi” per partecipare a un corso di Difesa Personale, basta essere persone comuni motivate dal desiderio di prevenzione.

La difesa personale per le donne rappresenta uno degli strumenti a disposizione per affrontare un problema sempre di attualita’ come quello della difesa personale femminile.

L’esperienze tecniche nel settore delle discipline di arti marziali, si legano a quelle di carattere socio-psicologiche ed attraverso queste simbiosi e possibile stabilire la concezione pratica ed i limiti di una realta’ di grande rilevanza personale e sociale.

kickboxing_r2_c2finalita’ di un corso di autodifesa e’ spesso unicamente e tendenzialmente rivolta a fornire delle informazioni di carattere tecnico che sicuramente necessitano di pratica e di corsi integrativi affinche’ la scelta di frequentare un corso di autodifesa possa risultare sufficientemente produttiva, ovvero che il risultato finale possa prevedere una soluzione debitamente efficace circa situazioni reali di offesa, di minaccia o pericolo.

Il nostro corso di Difesa Personale dovra’insegnare, allenare e sviluppare un piano che sia realistico, adatto alle vostre esigenze e abilita’ individuali, valutando le capacita’ fisiche di ognuna.

Vi sara’ insegnato la tempestivita, la distanza da mantenere, i vari attacchi e difese, ma soprattutto la prevenzione.

 

GABRIELLA_GALOFARO_2013La difesa personale.

Fondamentale sara’ l’osservazione e il controllo ambientale, analizziamo assieme nei vari punti :

  1. Per prima cosa bisogna capire in che modo arrivano i guai iniziano e quindi pianificare un modo per evitarli. Le strategie variano a seconda del problema : scippo, rapina, aggressione, sequestro, stupro. La reazione dovra’ essere immediata, contundente, determinata e risolutiva.

  2. Seconda cosa, prendere confidenza con il proprio corpo. Sviluppare una buona coordinazione per sentirsi a proprio agio, da qui poi nascera’ la consapevolezza di poter colpire qualsiasi cosa con potenza. I movimenti diventeranno sciolti e si acquisira’ il pieno controllo delle tecniche.

  3. E’ importante imparare a creare sotto pressione. La spontaneita’ delle tecniche e’ la cosa piu’ difficile da assimilare, pero’ indispensabile quando si ha a che fare con un’ aggressione da strada.

  4. Non ultima e’ il mind-set, ovvero la determinazione e l’autocontrollo quando la situazione lo richiede e non ci sono altre alternative.


GENERALE:

Il miglior modo per non correre rischi e’ quello di evitare problemi, piuttosto che provare a tirarsene fuori in un secondo tempo. Cio’ significa che devi sviluppare un forte senso di consapevolezza riguardo alla sicurezza e modificare il tuo comportamento tenendo conto dell’ambiente in cui ti trovi e dei possibili pericoli ad esso legati. La considerazione dei seguenti punti incrementera’ la tua consapevolezza della sicurezza.

  • Segui il tuo istinto, se ti senti a disagio in un luogo o con una persona, allontanati immediatamente.

  • Impara a notare i dettagli delle persone. In caso di aggressione, cio’ potra’ aiutarti a fornire una buona descrizione per l’identikit del malvivente per esempio, colore della pelle-colore dei capelli-altezza-pettinatura-cicatrici-tatuaggi-accento-abbigliamento-camminata-varie anomalie.

  • Conosci sempre esattamente il luogo dove stai andando o, comunque, comportati sempre come se tu lo sapessi. Dimostra sicurezza anche se non l’hai.

  • Devi essere bene informata sul tuo vicinato. Dove si trova il piu’ vicino posto di polizia e il piu’ vicino ospedale. Quali negozi, ristoranti, uffici sono aperti fino a tardi.

  • Stabilisci alcune strade per andare al lavoro e varia percorso e orario di partenza per raggiungere il lavoro e per tornare a casa. La maggior parte delle aggressioni avvengono quando la persona esce o torna a casa.

  • Evita di istaurare routines, poiche’ rendono i tuoi spostamenti facili da prevedere per un osservatore. Identifica le routines, come ad esempio la “solita” partita a tennis, lo jogging, gli eventi sociali. Cambia gli orari nei quali essi avvengono. Fai attenzione alle routines che non possono essere evitate, come accompagnare e riprendere i bambini a scuola.

  • Stai lontana dalle situazioni che potrebbero attrarre pericoli come per esempio raduni politici-manifestazioni.

  • Stai attenta ad ogni possibile indizio di sorveglianza della tua casa, dell’ufficio o del percorso, attacchi seri sono generalmente preceduti da un periodo di sorveglianza.

  • Conosci la tua abilita. Devi essere onesta con te stessa ed essere consapevole delle tue capacita’. Dovresti sempre cercare di mantenerti in una buona forma fisica.

  • Non esitare a richiamare l’attenzione su di te se ti trovi in pericolo : urla-grida-suona il clacson dell’auto.

  • Assicurati di sapere quali dispositivi di sicurezza sono presenti sul luogo di lavoro e come essi funzionano.

  • Fai affidamento solo su te stessa, sulle tue forze e capacita’.

  • Non contare sull’aiuto di altre persone, poiche’ difficilmente interverranno in tuo soccorso.

locandina_completa_21_25_con_ansaSITUAZIONI SOCIALI:

Devi pensare alla tua sicurezza personale anche nelle situazioni sociali. Potresti essere particolarmente vulnerabile, specialmente se non farai in modo di prevenire il problema. Tieni a mente i seguenti punti :

  • Usa particolare prudenza quando ti incontri con qualcuno che non conosci bene. Chiedigli di uscire insieme ad altre persone che conosci. Scegli dei luoghi pubblici o comunque posti frequentati da altre persone.

  • Quando ti rechi in discoteca, cerca di andare sempre con un gruppo di amici e amiche fidate. Non lasciare in giro il tuo bicchiere con la bevanda, per andare a bere di tanto in tanto; tienilo con te finche’ non hai finito la bevanda o decidi di non berne piu’. Fai in modo di avere qualche amica/o che ti riaccompagni a casa e non accettare passaggi da qualcuno che hai conosciuto quella sera. Tieni presente che l’assunzione di alcool e/o droghe puo’ alterare la tua percezione della realta’, renderti piu’ “disponibile” e quindi piu’ vulnerabile nei confronti di qualcuno che voglia approfittare della situazione.

  • Fatti valere pretendi di essere trattata con rispetto.

CAMMINANDO:

Considerare i seguenti punti, aumentera’ la tua sicurezza personale:

  • Prima di uscire controlla che tutte le cerniere della tua borsa siano chiuse. Metti il portafoglio in una tasca anteriore o sotto i vestiti . Porta con te solo il denaro di cui hai bisogno e, possibilmente, dividilo in piu’ parti e conservalo separatamente.

  • Indossa scarpe comode.

  • Devi sempre essere consapevole e attenta a cio’ che accade nell’ambiente circostante.

  • Se ti e’ possibile, evita di passeggiare da sola di notte.

  • Cammina al centro del marciapiede, ne troppo vicina alla strada, per evitare aggressioni da parte di automobilisti o motociclisti, ne troppo vicina al muro per evitare imboscate da persone nascoste in portoni, angoli, rientranze della via.

  • Non prendere scorciatoie che passano per aree isolate.

  • Se usi un telefono pubblico in una cabina telefonica, non dare le spalle all’ingresso della cabina. Mettiti invece in una posizione che ti consenta di tenere d’occhio cosa accade sulla strada.

  • Se usi un walkman, tieni il volume sufficientemente basso da poter udire cosa avviene nei paraggi.

  • Se ti accorgi che la porta di casa, o una finestra, sono state aperte o forzate, mentre eri fuori, non entrare. Il ladro potrebbe ancora essere dentro. Allontanati e chiama immediatamente la polizia.

IN CASA:

Non dare per scontata la tua sicurezza, solo perche’ sei in casa! La tua casa potrebbe essere il bersaglio dei ladri che potrebbero nuocerti durante la loro azione criminosa. Dovresti stimare accuratamente la sicurezza della tua casa e, all’occorrenza, fare le migliorie necessarie. Considerare i seguenti punti incrementera’ la sicurezza della tua abitazione:

  • Assicurati che la porta d’ingresso e le serrature siano molto resistenti. Chiudi sempre a chiave la porta, sia quando sei in casa, sia quando esci, anche se per pochi minuti.

  • Assicurati che l’area d’ingresso sia sempre ben illuminata.

  • Rendi un’area della tua casa un rifugio sicuro, un luogo dove puoi ripararti da un attacco e dal quale puoi chiedere aiuto. Questo luogo potrebbe essere una camera da letto con una porta molto resistente ed una buona serratura.

  • Scrivi solo il cognome sulla cassetta della posta.

  • Non lasciare fuori dalla porta materiale di valore, o potenziali arnesi o utensili, che i criminali potrebbero utilizzare contro di te, qualora trovassero scale,sgabelli.

  • Cerca di conoscere i tuoi vicini.

PSICOLOGIA E TATTICA DEGLI AGGRESSORI
MOTIVAZIONI PSICOLOGICHE COMUNI DEI VIOLENTATORI:

Non ce’ un solo motivo al perche’ avvengono gli stupri. Opportunita’, disturbi emotivi, lussuria, accade per tutte queste ragioni o, a volte, per nessuna di esse. La rabbia e’ il filo comune tra tutti i tipi di aggressione a sfondo sessuale. A grandi linee, gli aggressori possono essere classificati in quattro categorie:

PER RABBIA:

  • E’ il piu’ crudele. La violenza diventa un modo per manifestare e scaricare intense sensazioni di ira, rabbia, disprezzo, odio e frustrazione. L’assalto e’ caratterizzato da una eccessiva brutalita’. Viene utilizzata molta piu’ forza fisica per commettere l’attacco di quanta ne sarebbe necessaria per sopraffare e sottomettere semplicemente la vittima. L’aggressione sessuale per questa categoria di violentatori appare piu’ come una cosa impulsiva che premeditata. Abbastanza spesso la spinta a commettere atti di questo genere puo’ essere determinata dal rapporto problematico con una donna di rilievo nella vita dell’aggressore con sua madre,la moglie,la sua ragazza. La conseguente ira viene liberata e scaricata attraverso una aggressione sessuale contro una vittima che potrebbe non essere l’effettiva persona contro la quale nutre tali sentimenti. Il sesso diventa un’arma e lo stupro e’ il mezzo con cui egli puo’ danneggiare, avvilire e degradare la sua vittima e, attraverso essa, l’effettiva persona da colpire. L’appagamento ed il sollievo derivano dalla scarica della rabbia piuttosto che dal piacere sessuale vero e proprio.

 

PER DOMINAZIONE:

  • Impiega la forza necessaria per sopraffare la sua vittima e controllarla. L’aggressore pone la vittima attraverso minacce verbali, intimidazioni con un’arma o con la forza fisica, in una situazione in cui essa non puo’ rifiutarsi o resistergli e con cio’ gli procura una sensazione rassicurante di potenza, sicurezza,forza, autorita’ e controllo. In questo modo egli compensa sentimenti di fondo di incapacita’, vulnerabilita’, debolezza ed impotenza. Le violenze sessuali commesse durante le guerre ricadono in genere in questa categoria. L’attacco di solito premeditato e preceduto da una fantasia ossessiva nella quale, sebbene la vittima potrebbe inizialmente opporre resistenza, una volta sopraffatta, si sottomettera’ con gratitudine. L’aggressore autoritario potrebbe di fatto scegliere una vittima remissiva.

 

PER SADISMO:

  • Erotizza l’aggressione attraverso la violenza sessuale: L’aggressore riceve soddisfazione e piacere dall’abuso della sua vittima. Il suo attacco e’ deliberato, premeditato e calcolato. Per questo tipo di aggressore, rabbia e dominazione vengono sessualizzati in rapporto all’intensa gratificazione che ottiene dal dominare, offendere, danneggiare ed avvilire la sua vittima.

 

PER OPPORTUNISMO:

  • Probabilmente la ragione piu’ comune di un’aggressione sessuale e’ la possibilita. Frequentemente tali aggressioni vengono compiute durante la perpetrazione di un altro crimine come furti o rapina.

 

Il programma di Piraino Fitness & Sport

 zumba_2013_3_thumb307_

Mercoledì 21 agosto:

Ore 16,00 –    Spiaggia della Scogliera – Gliaca di Piraino. Gara di Aquathlon (nuoto, corso, nuoto)

 

Giovedì 22 agosto

Ore 16,00 –    Spiaggia Scogliera, via del Sole - gara di Triathlon  (nuoto, ciclismo e corsa)

Ore 20,30 –    Piazza Quasimodo - Premiazione

Ore 21,30 –    Piazza Quasimodo - serata con Dj B e presentazione ufficiale del Due Torri Calcio

Venerdì 23 agosto

Ore 16,00 -   Palatenda - Inizio corso difesa personale a cura della palestra Judo Pirri Club (gratuito, con rilascio attestato di partecipazione solo tiket 20 euro assicurazione per tre giorni)

Ore 17,00 –   Piazza Quasimodo – Esibizione di Parkour a cura del team di Carmelo Agostino

Ore 18,00 –   Piazza Quasimodo - Lezioni di Zumba, fitness con gli Zin Members Tino Ruggeri, Gabriella Galofaro, Debora Siracusano Raffa, Domenica Natoli Scialla & Karen Romano (tiket assicurativo euro 20,00 per 5 lezioni - 7 euro una lezione)

969322_217345791753022_568939346_n_thumb_medium316_441Ore 21,30 -   Palatenda Gliaca di Piraino – Golden Night Sport. - ingresso gratuito -

Incontri di Wrestling - XIW Extreme Championship - Extreme Match Thunder Storm vs. Bad Dogg e Dominique vs. Torig

Esibizione di Body Buildig a cura della palestra del Maestro Carmine Spiccia di Brolo con gli atleti: Giovanni e Marco Casella, Marco Palazzolo, Carlo Bisignao e Sandra Marguggio.

Esibizione boxe a cura del Pugnatoris  Club di Niko Insana. Sul ring saliranno Basilio Scaffidi (Muay Thaj) e Mario Bongiorno e il Maestro Marco Palazzolo

Esibizioni di judo con il maestro Santoro

Incontri con i Maestri Fioramante Caruso e Niko Insana sul ring

 

Sabato 24 agosto

521652_525543994125575_1428487494_n

Ore 10,00 -   Palatenda  Continuazione corso difesa personale

Ore 11,00 -   Piazza Quasimodo, Zumba fitness lezioni collettive

Ore 16,00 -   Palatenda- Indossiamo i guantoni e incrociamoli con i campioni

Ore 17,00 -   Piazza Quasimodo -  Zumba  fitness lezioni collettive

Ore 18,00 -    Piazza Quasimodo – Esibizione di Parkour a cura del team di Carmelo Agostino

Ore 21,30 -  Palatenda Gliaca di Piraino – Golden Night Sport. - ingresso gratuito -

Incontri di Wrestling - XIW Extreme Championship - Extreme Match Fire Angel vs. Prince Freddy - Mixed Tag Team Match e Ben Sheen & Alexis vs. Dragorion & Tenebra

Esibizione di ITKA con i ragazzi della palestra Drago Bianco di Rocca di Capri Leone del maestro Giovanni Bontempo.

Body Buildig a cura della palestra del Maestro Alessandro Balsamo campione e di Sandra Marguccio

Esibizioni ed incontri di MMA con Daniele Oneto e Andrea Bonzo.

Esibizioni ed incontri di Thaj Box  con i campioni Dario Lo Iacono e Nabili Tnaib

Sul ring anche Dario Lo Iacono campione di Thai Boxe

971918_628397700511793_1465419862_n_thumb_medium380_570Domenica 25 agosto

Ore 10,00 –    piazza Quasimodo. Zumba fitness lezioni collettive

Ore 11,00 –    I campioni del Wrestling sotto la torre, a Piraino alto per fotografie ed autografi

Ore 16,00 –  Palatenda- continuazione corso difesa personale

Ore 17,00 –    Piazza Quasimodo -  Zumba lezioni collettive

Ore 21,30 -  Palatenda Gliaca di Piraino – Golden Night Sport - ingresso gratuito -

Incontri di Wrestling - XIW Italian Championship Drake (C) vs. Chris Fenix e Tir vs. Street Pain Esibizioni ed incontri con le medaglie d’oro – Brasilian Jujiz, Tahi Boxe e Pugliato - Lucio Randazzo, Davide e Dario Lo Iacono, Andrea Oneto, Andrea Bonzo, Giovanni Scardino e Nabil Tnaib. Esibizioni di Body Buildig a cura della palestra del Maestro Carmine Spiccia

Premiazioni e ringraziamenti con la partecipazione dei ragazzi della Due Torri

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
Al momento non vi sono notizie da visualizzare
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2020 * Tutti i diritti riservati