Dettagli
Lunedì 25 Ottobre 2021 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
vivi apprezzamenti per la sesta edizione di "arteincentro"
 
VIVI APPREZZAMENTI PER LA SESTA EDIZIONE DI "ARTEINCENTRO"
vivi apprezzamenti per la sesta edizione di
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
POSTATA DA: ENRICO CASALE
Cultura, MESSINA

Si è conclusa il 6 ottobre 2012, presso il “Salone delle Bandiere” di Palazzo “Zanca”, la sesta edizione della manifestazione culturale “ARTEINCENTRO 2012”, evento finalizzato alla promozione e valorizzazione dell’Arte Contemporanea, organizzato anche quest’anno dall’Associazione Culturale “Messinaweb.eu” con il patrocinio del Comune di Messina e della Provincia Regionale di Messina.

Novità di quest’anno, il soffermarsi sull’Arte quale momento di “creazione”, con le sensazioni espresse dai vari autori, senza tralasciare le problematiche connesse con la “conservazione” delle opere d’arte nel loro complesso e le delicate fasi di “recupero” in caso di calamità. Pertanto, ampio spazio è stato riservato agli artisti per la presentazione delle proprie opere ed è stato organizzato un convegno, il 4 ottobre 2012, sul tema “Patrimonio Artistico e Calamità”. In tale occasione, sono intervenuti, moderati dall’avv. Silvana Paratore, il dott. Enrico Casale (giornalista pubblicista, cultore di Storia Patria e Storia Militare, studioso di Conservazione dei Beni artistici – tema “L’Arte Contemporanea: il degrado dei materiali”), l’ing. Bruno Manfrè (Dirigente Servizio regionale di Protezione Civile per la Provincia di Messina – tema “Patrimonio artistico e calamità: recupero e conservazione”), l’arch. Rosario Vilardo (Responsabile U.O. VI, Sicurezza e Protezione Civile della Soprintendenza BB.CC.AA. di Messina – tema “Patrimonio Culturale: Istituzioni e volontariato nei casi di calamità”), il dott. Luigi Giacobbe, Dirigente storico dell’Arte della Soprintendenza BB.CC.AA. di Messina – tema “Esperienze per il recupero in emergenza del patrimonio culturale”) e il dott. Alessandro D’Angelo (Presidente del Gruppo Interforce Jonica – tema “Il volontario di protezione civile e il patrimonio artistico”).

Intenso il programma del pomeriggio. Con i saluti del sig. Rosario Fodale, Presidente dell’Associazione Culturale “Messinaweb.eu”, e gli interventi del dott. Giuseppe Previti, Presidente del Consiglio Comunale del Comune di Messina, e del dott. Luca Barsi, direttore della Galleria Accademia di Torino, ha avuto inizio, alla presenza di un numeroso pubblico, la cerimonia. Un particolare riconoscimento è stato tributato all’ANFFAS ONLUS MESSINA (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), per la costante opera creativa realizzata nell’ambito dei Laboratori di terapia occupazionale, e a sette artisti diversamente abili, per il coraggio, la forza d’animo e l’impegno profuso, quale stimolo per poter continuare positivamente sulla strada intrapresa.

Per la Sezione “Pittura”, la Giuria (presieduta dall’artista Giuseppe Messina e composta dal prof. Andrea Gugliandolo, dal prof. Domenico Venuti, dall’arch. Gabriella Lauria e dalla prof.ssa Lidia Simone) ha individuato tre concorrenti quali potenziali talenti: Giuseppe Zappalà (Motivazione: “piccolo artista dalla pennellata lunga e visionaria. Riuscito il paesaggio che ci propone, con visioni sognanti e coloristiche di buon effetto”), Diana Ruggeri (Motivazione: “giovane artista, già avviata alla Scuola d’Arte di Milazzo. Nel paesaggio “Vacanze in Russia” coglie un’atmosfera serena e pulita.

La pennellata è buona e l’effetto cromatico finale ben riuscito”), Ruben Mirabello (Motivazione: “in curiosità mostra una buona capacità coloristica che dovrà essere ulteriormente approfondita, sempre accompagnata dall’entusiasmo della sua giovanissima età e dalla sua indiscussa passione per l’arte”). Al via la premiazione degli artisti classificatisi nelle prime posizioni nelle sezioni poesia (in lingua e vernacolo) e pittura. Per la poesia (vernacolo) sono stati premiati Teresa Vadalà Fierro di Messina (1° classificato con “Don Sarino U Lattaru”), Giuseppe Vultaggio di Trapani (2° classificato con “Na rosa sbannuta”) e Giuseppe Gerbino, di Castellamare del Golfo (3° classificato con “A riva di lu ciumi”), tre le menzioni (Antonio Cattino di Messina con “Tu chi ni sai”, Patrizia Sardisco di Monreale con “Nta na gnuni”, Pietro Lucio Cosentino di Palermo con “Lu Muzzunaru”).

Per la poesia (in lingua) Domenico Sergi di Villafranca Tirrena (1° classificato con “Bella è la vita”), Donato Ladik di Torino (2° Classificato con “Vorrei inseguire il vento”) e Rocco Pulitanò di Messina (3° classificato con “La mia terra”), tre le menzioni (Amelia Valentini di Pescara con “L’ultimo Natale”, Rossella Arena di Messina con “Conchiglia di Perle”, Antonio Cattino di Messina con “Mentre ti guardo e l’amore si scioglie in me”). Per la pittura sono stati premiati Antonino Sangiorgio di Patti (1° classificato), Zara Hluzdakova, ucraina, (2° classificato) e Alfredo Gugliara di Villafranca Tirrena (3° classificato), tre le menzioni (Gaetano Aliffi di Messina, Maria Giovanna Micali di Messina e Ruben Mirabello di Villafranca Tirrena). Molto graditi i due momenti riservati, rispettivamente, alla danza contemporanea (passo a due “Amnésie”, interpretato da Irene Panzera e Danilo Smedile, con le coreografie di Alice Rella), e al tango (Valentina Prudente e Carmelo Impallomeni), realizzati dalla scuola “Studio Danza” diretta dalla prof.ssa Mariangela Bonanno.

Particolarmente apprezzata la presenza del Gruppo Interforce Jonica, che ha realizzato uno spazio espositivo di mezzi e materiali impiegati in attività di protezione civile e a fornito informazioni a quanti, giovani e meno giovani, hanno il desiderio di avvicinarsi al mondo del volontariato. La manifestazione è stata coordinata dal dott. Enrico Casale e presentata dall’avv. Silvana Paratore. Rosario Fodale, presidente dell’Associazione “Messinaweb.eu”, sottolinea che l’edizione di quest’anno ha realizzato un “valore aggiunto” grazie alla perfetta sinergia che si è riusciti a instaurare con la Galleria Accademia di Torino, la Soprintendenza ai Beni Culturali di Messina, il Dipartimento di Protezione Civile della Provincia di Messina, il Gruppo Interforce Jonica e la Sezione di Messina dell’Associazione Nazionale Carabinieri.
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
Al momento non vi sono notizie da visualizzare
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2021 * Tutti i diritti riservati