Dettagli
Domenica 20 Settembre 2020 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
emessa l’ordinanza sindacale che regolamenta l’uso di diserbanti
 
EMESSA L’ORDINANZA SINDACALE CHE REGOLAMENTA L’USO DI DISERBANTI
emessa l’ordinanza sindacale che regolamenta l’uso di diserbanti
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Attualità, SANT'ANGELO DI BROLO (ME)

Anche quest’anno, per tutelare la salute e l’ambiente, il Sindaco ha emesso l’ordinanza che regolamenta l’uso di prodotti fitosanitari, in particolare diserbanti.  

Chiunque intenda impiegare, nell’ambito del territorio Comunale, prodotti chimici appartenenti a quelli classificati come “molto tossici” (contrassegnati dalla lettera T+ e con l’immagine del teschio), “Tossici” (contrassegnati dalla lettera T e con l’immagine del teschio), “nocivi” (contrassegnati dalla lettera Xn e con la Croce di S. Andrea) e “irritanti” (contrassegnati dalla lettera Xi e con la Croce di S. Andrea), dovrà darne comunicazione al Comune e all’Ufficiale Sanitario almeno cinque giorni prima di quello previsto per l’impiego, segnalando il tipo di prodotto, i relativi componenti chimici, le previste modalità d’impiego, la quantità di prodotto e l’estensione di terreno oggetto del trattamento, nonché la presenza di sorgive di uso pubblico nell’ambito del fondo stesso e nelle immediate vicinanze entro un raggio di 300 metri.

Il Comune si riserva il controllo e la sussistenza dei presupposti affinché il prodotto sia impiegato senza che ne derivi pericolo per la salute pubblica e per l’equilibrio ecologico del territorio e in diverse ipotesi, a secondo delle circostanze, emette provvedimento con cui vieta l’utilizzazione di tali sostanze e detta prescrizioni e particolari modalità d’impiego delle stesse.

E’ vietato l’uso, in ogni caso, di tali prodotti in un raggio di 300 metri da pozzi e sorgive che alimentano gli acquedotti comunali e sorgive di uso pubblico, da pozzi e sorgive private, da nuclei e case abitate, mentre la distanza minima dal margine delle strade pubbliche o di uso pubblico e dai confini dei fondi, è di 150 metri.

I contravventori incorrono nelle sanzioni previste dalla legge.

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
Al momento non vi sono notizie da visualizzare
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2020 * Tutti i diritti riservati