Dettagli
Sabato 6 Marzo 2021 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
la prima visione del cortometraggio dream's smell
 
LA PRIMA VISIONE DEL CORTOMETRAGGIO DREAM'S SMELL
la prima visione del cortometraggio dream's smell
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Spettacolo, GANZIRRI (ME)

La Prima visione del cortometraggio Dream's Smell, tratto dal racconto Marco del libro “ Come Perseidi” di Linda Liotta, al Cinema Iris di Ganzirri (ME), è stata vissuta come una serena serata all'insegna della simpatia, dell'estro creativo di due giovani registi, della tenacia di una scrittrice e della bravura di tre attori.

Nella prima parte dell'incontro si sono succeduti gli interventi introduttivi della moderatrice dott.ssa Grazia De Tuzza, della relatrice Rosalia D'Aliberti e dell'autrice Linda Liotta, che è stata anche cosceneggiatrice del corto.

Un pensiero è stato rivolto alla scrittrice da poco scomparsa, Maria Rosaria Di Stefano Natoli, autrice de "La Nazione che non fu”, la quale aveva dedicato una pagina molto intensa al libro “Come Perseidi”.

Per ricordarla la dott.ssa Grazia De Tuzza ha letto alcuni brani, fra cui quello riguardante proprio il racconto "Marco". Marco tradisce occasionalmente Anna che sa che anche la digressione occasionale di Marco è manifestazione di un cedimento strutturale del loro rapporto. È la bellezza di Anna, la sua dignità, il suo voler l’amore solo per l’amore, che paradossalmente rende fragile la situazione. Pur amando Marco, lo lascia andare, andando lei via da lui, perché la memoria di un amore non si saturi di risentimento o di perdoni, che ogni volta sarebbero più dolorosi. Anna ama,e sa che l’amore, per restar tale, a volte deve mutare lo stato di essere. Ella risolve non il suo amore, ma la deriva di quell’amore, in un gesto definitivo, in un no che sarà per lui occasione di crescita e per lei un modo di riprendersi la propria vita con l’amore e le ferite interiori ancora fresche, ma consapevole che la prima cosa che una donna deve pensare è ciò che è giusto per lei, senza fidarsi degli accomodamenti..

La proiezione del filmato ha segnato il momento centrale della serata dando modo al pubblico presente in sala di conoscere le capacità artistiche dei due giovani registi, Giuseppe Scionti e Rocco Ioppolo, che hanno preso spunto dal racconto "Marco" di Linda Liotta per trattare un tema sempre attuale in ogni tempo ossia la rapporto nella coppia.

Un vivace dibattito è scaturito dopo la visione del cortometraggio e ci si è dati appuntamento nelle sale cinematografiche dei Nebrodi, dove presto verrà proiettato.

Infine l'Editore Armenio, produttore del lavoro cinematografico, ha ringraziato i presenti, lo staff tecnico, il cast degli attori e l'autrice, il direttore editoriale, sottolineando come la collaborazione fattiva porti sempre a buoni risultati.

Il Direttore Editoriale

Angelo Santaromita Villa

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2021 * Tutti i diritti riservati