Dettagli
Giovedì 20 Gennaio 2022 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
sequestro depuratore, i sindaci soci tranquilli sull'operato
 
SEQUESTRO DEPURATORE, I SINDACI SOCI TRANQUILLI SULL'OPERATO
sequestro depuratore, i sindaci soci tranquilli sull'operato
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Attualità, PIRAINO (ME)

I sindaci di Brolo, Salvo Messina e di Sant'Angelo di Brolo, Basilio Caruso che insieme a quello di Piraino costituiscono il consiglio d'amministrazione del consorzio Eco3, rinnovano la fiducia a Giancarlo Campisi e ribadiscono la fiducia nell'operato della magistratura.


Pubblichiamo integralmente il  loro comunicato stampa

Avuta notizia dei provvedimenti assunti dalla Magistratura nel quadro di indagini relative alla gestione dell'impianto di depurazione ubicato in contrada Scinà di Piraino, che serve i Comuni di Brolo, Piraino e Sant'Angelo di Brolo, associati nel Consorzio di gestione Eco3, in data odierna, in  qualità di componenti del Consiglio d'Amministrazione consortile, si sono incontrati i Sindaci di Brolo e di Sant'Angelo di Brolo.  

Prioritariamente, i primi cittadini dei due Comuni, nella convinzione che egli abbia sempre assolto con abnegazione le funzioni ricoperte, hanno confermato piena fiducia nella persona del Sindaco di Piraino, Presidente del Consorzio.

Quindi, i due primi cittadini hanno condiviso la notevole preoccupazione per la rilevanza, a loro avviso eccessiva, che la notizia ha avuto sui mass media nazionali e locali, con ogni immaginabile conseguenza pregiudizievole per l'immagine di un territorio che, nel corso degli anni, grazie agli sforzi di tutti gli amministratori e dei cittadini, si è venuto caratterizzando per l'elevata qualità ambientale e per la qualificata offerta turistica.

L'impianto di depurazione, entrato in funzione nel 2008, è stato realizzato con tecnologie all'avanguardia, ed è tra i pochi in provincia di Messina e della Sicilia, insieme a quello di Giardini Naxos e di Giampilieri, a funzionare a regola d'arte.

Le indagini svolte dal Noe dei Carabinieri nel 2009, hanno confermato il corretto funzionamento dell'impianto e la regolare attività svolta dal depuratore.

Con la periodicità prevista dalla legge, sono stati effettuati, sia dall'ARPA, che dal Consorzio, i dovuti controlli sugli scarichi ed i risultati delle analisi sono rimasti sempre rigorosamente entro i parametri previsti dalla vigente normativa.

Forte di questi dati - pur nella convinzione che alcuni aspetti della vicenda da cui è scaturito il sequestro del depuratore meritino di essere chiariti - il Consiglio del Consorzio Eco3 ripone  fiducia nell'azione svolta dall'Autorità Giudiziaria, dalla quale confida di poter vedere riaffermata, in esito ad ulteriori approfondimenti, la correttezza dei criteri con i quali gli enti locali interessati hanno operato nella fruizione dell'impianto e del suo impatto con lo splendido ecosistema circostante. 

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2022 * Tutti i diritti riservati