Dettagli
Martedì 1 Dicembre 2020 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
i carabinieri arrestano tre giovani per tentato furto aggravato
 
I CARABINIERI ARRESTANO TRE GIOVANI PER TENTATO FURTO AGGRAVATO
i carabinieri arrestano tre giovani per tentato furto aggravato
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Cronaca, UCRIA (ME)

I Carabinieri della Compagnia di Patti, ed in particolare quelli della Stazione Carabinieri di Ucria hanno eseguito la scorsa notte un servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei reati contro il patrimonio.

Già da qualche giorno, anche in concomitanza con l’attuale situazione di protesta attuata dagli autotrasportatori e la carenza di carburante nei distributori, i Carabinieri stavano effettuando servizi per prevenire eventuali furti di carburante. In tale ottica, nella trascorsa notte, nel corso di uno specifico servizio svolto in contrada S.Antonio del Prato del centro nebroideo, ove si trovano parcheggiati alcuni autobus di una nota ditta che effettua servizio di linea, sorprendevano, in flagranza di reato di tentato furto aggravato in concorso, tre giovani incensurati.

I Carabinieri, appostati nei pressi dell’area, avevano modo di notare che i tre giovani, giunti sul luogo a bordo di un’autovettura, parcheggiata poco distante, muniti di otto taniche in plastica ed un tubicino in gomma, raggiungevano a piedi gli autobus con il chiaro intento di prelevare il carburante dai serbatoi dei mezzi.

Richiesto quindi tramite la Centrale Operativa l’intervento dei colleghi della Stazione Carabinieri di Sinagra, i militari dell’Arma decidevano di intervenire. Immediatamente i tre malfattori accortisi della presenza dei Carabinieri intraprendevano la fuga tentando di dileguarsi a piedi nelle campagne circostanti, ma i Carabinieri, determinati alla loro cattura, riuscivano a trarli in arresto.

Assicurati alla giustizia, i tre giovani tutti incensurati e residenti in Ucria, venivano condotti in caserma e ristretti nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo previsto per giornata odierna. Tutto il materiale veniva sottoposto a sequestro.

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2020 * Tutti i diritti riservati