Dettagli
Venerdì 24 Novembre 2017 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
per chi adotta un cane 120 euro
 
PER CHI ADOTTA UN CANE 120 EURO
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Gazzetta Del Sud
Varie, PRIMA PAGINA

Ricompare un fenomeno tipico di fine estate: l’abitudine di abbandonare i cani adesso, quando si ritorna a casa dopo le vacanze. Nelle serate scorse, sul lungomare Kennedy, circolava un cane di grossa taglia, senza collare, mansueto e docile tanto da accettare di buon grado le carezze dei passanti e ricambiare le coccole. Una cattiva “abitudine”quella di disfarsi degli animali, in particolare dei cani, che alcuni hanno preso lasciandoli nel luogo dove si sono trascorse le vacanze. Magari il compagno di giochi dei propri figli è diventato troppo ingombrante o l’abbandono era già stato pianificato ma era mancato il coraggio di L’interprete di “Centovetrine” Marianna De Micheli in porto a Cirò Marina lasciare l’animale sull’autostrada. Si vede che quel coraggio è più facile averlo qui, dove da qualche anno a questa parte, da quando è emerso il fenomeno dell’abbandono dei cani, si cerca di aiutarli. In prima linea bambini ed anziani che, per quello che possono, danno una mano a questi amici a quattro zampe assicurandogli acqua e cibo. Il Comune, invece, provvede, con il progetto “Adotta un cane”, e riconoscere un contributo economico di 120 euro a chi prende in adozione gli ospiti del canile convenzionato e nell’intento intento di venire in contro a chi ama gli animali, in particolare quelli domestici, come già dall’estate scorsa, riserva un’area sulla spiaggia con il progetto “Bau Beach Cortesia”. Anche quest’anno cani e gatti hanno potuto avere a loro disposizione una porzione di arenile nei pressi della Pineta del Mortilletto dopo l’individuazione nel Piano comunale spiaggia di una parte di arenile per consentire l’accesso al mare e la permanenza in spiaggia degli animali da compagnia e dei loro conduttori. Tuttavia i randagi, dopo l’estate aumentano e diventa necessario affidarli a strutture adatte, tra le quali quelle di volontari che gestiscono oasi canine o ai canili. Con il progetto di adozione tutti i cani randagi di proprietà del comune ed ospitati presso il canile convenzionato possono essere adottati da privati e da chiunque ne faccia richiesta. Giacinta Smurra
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2017 * Tutti i diritti riservati