Dettagli
Martedì 22 Maggio 2018 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
tre incongruenze nella dichiarazione della madre di loris
 
TRE INCONGRUENZE NELLA DICHIARAZIONE DELLA MADRE DI LORIS
Zoom IMMAGINE
Dettagli
 
Dettagli
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Gazzetta Del Sud
Cronaca, SICILIA

"Avevo notato che il bambino da una settimana era più nervoso del solito". Lo ha messo a verbale lo scorso 30 novembre la mamma di Loris, Veronica Panarello. Il giorno precedente la donna aveva spiegato agli investigatori che "Loris non andava a scuola molto volentieri perché diceva che lo prendevano in giro". (ANSA).

Ci sono almeno tre incongruenze nei due verbali firmati finora dalla mamma di Loris, Veronica Panarello. Incongruenze che riguardano la distanza dalla scuola a cui sarebbe stato lasciato il piccolo; un sacchetto dei rifiuti, che sarebbe stato gettato nei pressi dell'abitazione e la partecipazione al corso di cucina presso la tenuta Donnafugata.

Nelle dichiarazioni del 29 novembre scorso, messe a verbale alle 20.30 e dunque a quattro ore dal ritrovamento del cadavere del figlio, Veronica Panarello dice di aver lasciato il figlio "a circa 500 metri da scuola". Ma in quello successivo, del 30 novembre attorno alle 17, fa mettere a verbale: "Oltrepassavo l'ingresso della scuola, svoltavo a destra per Via Di Vittorio, e mi fermavo a poche decine di metri dall'ingresso della scuola". La seconda incongruenza riguarda la sua partecipazione al corso di cucina nella Tenuta Donnafugata.

Nel primo verbale la donna racconta infatti che "dopo aver accompagnato" il figlio piccolo alla ludoteca, "sono andata al Castello di Donnafugata, dove sono rimasta fino a mezzogiorno". Nel secondo verbale Veronica fornisce un'altra versione. "Lasciato il bambino" (il figlio più piccolo, ndr) "sono tornata a casa per sbrigare delle faccende domestiche. Alle 9.15 sono uscita di casa e sono andata al Castello di Donnafugata, dove sono rimasta fino alle 11.45".

La vicenda del sacchetto dei rifiuti che la donna avrebbe gettato, invece, viene considerata "strana" dagli investigatori perchè nel primo verbale la donna non ne fa alcuna menzione, mentre ne parla solo nel secondo. Tra l'altro il sacchetto viene gettato in un punto piuttosto vicino al luogo dove è stato trovato il corpo di Loris e in direzione opposta rispetto alla scuola. (ANSA).
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2018 * Tutti i diritti riservati