MESSINA - SI AMPLIA IL MISTEROSULLA MORTE DEL DISABILEALL'ANFFAS DI GIOSTRA
DATA NOTIZIA: 15/10/2014 - FONTE NOTIZIA: Gazzetta Del Sud
 
Le testimonianze raccolte dalla difesa e dagli inquirenti subito dopo la morte di Santino Rende, avvenuta il 2 ottobre scorso, dopo la scarica elettrica che lo ha colpito all'Anffas il giorno prima, rendono il giallo ancora pił fitto. I racconti della badante (che non avrebbe riconosciuto alcuni degli abiti indossati dal 47enne dopo la tragedia), dei responsabili del Centro di Giostra (carichi di contraddizioni) e il mancato ritrovamento di un mazzo di chiavi sono sotto la lente della Procura. I familiari della vittima chiedono giustizia. I PARTICOLARI NELL'EDIZIONE CARTACEA DELLA GAZZETTA DEL SUD IN EDICOLA

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2024 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"