MONTALBANO ELICONA (ME) - UCCISO IL GIOVANE NICOLA DISTEFANO. TERZO OMICIDIO IN POCHI MESI
DATA NOTIZIA: 05/02/2013 - FONTE NOTIZIA: http://www.strettoweb.com
 
Terzo omicidio in poco meno di due mesi in provincia di Messina. Nella tarda serata di ieri, a Montalbano Elicona, comune che conta circa 3 mila anime, è stato ritrovato il corpo senza via di un giovane pastore, Nicola Distefano, 23 anni.

A ucciderlo un colpo di fucile sparato in pieno volto. Il  corpo è stato scoperto alle 21,15 di ieri in contrada Pavarina, dove il giovane si era recato per accudire alcuni capi di bestiame.  A trovarlo è stato il padre, che non vedendolo rientrare per cena, si era messo a cercarlo. Non vi sarebbero testimoni. Il giovane aveva piccoli precedenti penali.

Distefano, secondo indiscrezioni, era il figlioccio del boss di Novara Sicilia Tindaro Calabrese, rinchiuso attualmente in regime di 41 bis nella struttura carceraria de L’Aquila.  Sull’episodio indagano i Carabinieri della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto al comando del capitano Filippo Tancon Lutteri. Le indagini sono coordinate dal sostituto Procuratore Giorgio Nicola.

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2021 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"