FICARRA (ME) - REALIZZAZIONE DI UNA STRADA A VALLE DEL CENTRO ABITATO DI FICARRA
DATA NOTIZIA: 02/06/2012 - FONTE NOTIZIA: UFFICIO STAMPA COMUNE DI FICARRA
 
La realizzazione della strada in oggetto (denominata strada di collegamento tra la località Logge e la località Fosse), nasce essenzialmente dall’esigenza di creare una via per “by-passare” il centro abitato attraversato da un’unica arteria , quindi dalla necessità di dotare il centro urbano di una via alternativa, da utilizzare anche in caso di calamità.

L’area su cui si sviluppa la nuova arteria stradale è di proprietà comunale ed era originariamente dotata di una fatiscente pista in terra battuta avente una larghezza di circa 3 m. La stessa si presentava franata in più punti e priva di  opere di regimentazione delle acque e di muri di contenimento-

Le risorse finanziarie utilizzate sono state quelle concesse nel novembre del 2010 dall’Assessorato Regionale al Lavoro (fondi della Comunità Europea PAR FAS 2007-2013) per l’attivazione di due distinti cantieri di lavoro per lavoratori disoccupati per un importo complessivo di circa €. 221.000,00

I lavori hanno avuto inizio in data 11/4/2011 ed hanno impegnato per 137 giornate ben 14 operai, n 2 operai qualificati e n. 2 professionisti all’uopo incaricati per la direzione dei lavori.

Le previsioni originarie dei due progetti riguardavano un intervento su circa 580 m di pista con la realizzazione di circa 500 ml di opere murarie tra muretti di contenimento,  cordoli, canali di smaltimento delle acque meteoriche e relative caditoie

Durante l’esecuzione dei lavori, intuendo la possibilità di sfruttare, nell’ambito delle spese ammesse a finanziamento, alcune economie a vantaggio di ulteriori opere di finitura non previste, l’amministrazione comunale ha  impegnato mezzi ed operai del Comune per l’esecuzione di tutte le lavorazioni concernenti gli scavi, i trasporti dei materiali, la stesura degli inerti  per la formazione del corpo stradale ed il livellamento dello stesso.  Con le succitate attività, quindi, è stato possibile concretizzare una serie di economie che - riutilizzate mediante la redazione di apposite Perizie di varianti - hanno permesso, con l’apporto di una modesta somma da parte del Comune (€. 6.500,00), di asfaltare l’intero asse stradale  per una lunghezza complessiva di ml. 610,00 ed una larghezza di quasi 6 m, corredandolo nella parte iniziale anche di un tratto di barriera guard-rail.

I lavori hanno avuto termine il 25 maggio u.s.

Particolarmente soddisfatto il Sindaco Basilio Ridolfo che “ritiene opportuno sottolineare l’efficacia e l’economicità dell’intervento effettuato che ha visto il coinvolgimento di ben 16 operai per oltre sette mesi. Infatti, impiegando appena 221.000 euro è stata realizzata una strada di oltre 600 m che, se fosse stata progettata ed eseguita con un appalto pubblico ordinario, sarebbe costata molto di più. Anche la tipologia di intervento proposta, ovvero la realizzazione di una strada, costituisce un elemento di grande novità, stante che di solito i cantieri vengono organizzati per la realizzazione di opere di arredo quali aiuole e marciapiedi. Altro elemento è, infine, il valore strategico dell’opera realizzata, posto che è stata realizzata un’arteria stradale su un versante del paese mai collegato prima che connettendosi con una strada provinciale esistente consente di godere di un percorso alternativo all’unica via di transito che attraversa il centro storico”.

                                                      

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2021 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"