Q-MAGAZINE - SAN PIERO PATTI CONTINUANO GLI INCONTRI DEL LABORATORIO SUI DIRITTI E I DOVERI
DATA NOTIZIA: 20/04/2023 - FONTE NOTIZIA: Salvatore Cal
 

Presentata ladesione del Comune di S. Piero Patti alla Carta dei Comuni Custodi della Macchia Mediterranea

Proseguono riscuotendo interesse e coinvolgimento gli incontri del Laboratorio sui Diritti e i Doveri organizzato dal Comune di San Piero Patti e dal Centro Studi Med. Mez. Napoleone Colajanni. Nel corso del secondo appuntamento si parlato di diritto ed educazione ambientale con qualificati relatori che hanno affrontato la tematica da pi punti di vista.

Alla tavola rotonda, moderata dallo studente Giovanni Giuffr, hanno preso parte il presidente di Legambiente Sicilia Giuseppe Alfieri, lingegnere ambientale Tiziana Arena, componente del Centro studi Med. Mez., il prof. Vincenzo Piccione, gi docente di botanica delluniversit di Catania, e Francesco Cancellieri, presidente dellAssoCEA Messina- Centro di educazione ambientale. Lappuntamento stato incentrato sullampia problematica del riscaldamento globale, del continuo consumo di risorse e della necessit di una vera conversione energetica.

Il dott. Alfieri di Legambiente Sicilia ha sottolineato la funzione dellambientalismo scientifico che si pone il problema della tutela ambientale traendo spunto in maniera oggettiva dalle ricerche condotte sul rischio ambientale. Ling. Arena si soffermata sulle problematiche della conversione energetica, sulle politiche che vengono condotte in Italia e allestero e sulle azioni possibili e utili per tutelare lambiente in cui viviamo.

Il prof. Piccione si soffermato sullampia questione del riscaldamento globale e, riguardo alla Sicilia, sullampio patrimonio di biodiversit che nonostante tutto continua ad esistere. Attraverso unapprofondita analisi dellinnalzamento delle temperature stagionali e della diminuzione della piovosit, Piccione ha evidenziato il rischio desertificazione sempre pi concreto per molte aree della nostra isola.

Nel corso del laboratorio stata presentata ladesione del Comune di San Piero Patti alla Carta dei Comuni custodi della Macchia mediterranea, promossa da un comitato scientifico e da una rete di associazioni tra cui lAssoCEA.

Lassessore allambiente Gianluca Di Bella ha spiegato le motivazioni che hanno spinto lamministrazione Marchello ad aderire alliniziativa che si prefigge una continua opera di tutela e valorizzazione di quella fascia di vegetazione che rappresenta un inestimabile patrimonio per la nostra area geografica in termini di biodiversit. Lamministrazione Marchello, unendosi alle altre amministrazioni (sono circa un centinaio) che hanno sottoscritto la Carta negli ultimi anni, conferma il proprio impegno nella difesa del patrimonio ambientale da ogni tipo di abuso e azione pervasiva.

I lavori del Laboratorio sono stati conclusi dal sindaco Cinzia Marchello che ha ringraziato lAssoCEA per il conferimento della targa di Comune custode alla Macchia mediterranea. Prossimo appuntamento con il Laboratorio il 5 maggio con lincontro dedicato al tema eutanasia e testamento biologico.

L'articolo San Piero Patti Continuano gli incontri del Laboratorio sui Diritti e i Doveri proviene da Nebrodi24.

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2023 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"