Q-MAGAZINE - BROLO – CORONAVIRUS: IL SINDACO PIPPO LACCOTO, INFORMIAMO PER PREVENIRE, SENZA ALLARMISMI
DATA NOTIZIA: 24/02/2020 - FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
 

Tutti coloro che, per motivi familiari, di studio o di lavoro, stanno tornando a Brolo dalle zone del nord Italia (rosse e gialle), focolaio del Coronavirus, sono invitati a comunicare tempestivamente alle Autorità sanitarie locali il proprio arrivo onde poter, eventualmente, adottare i provvedimenti del caso, iniziando – ove necessario – dalla quarantena domiciliare anche in assenza di sintomi.

Chiunque dovesse avvertire sintomi influenzali e difficoltà respiratorie non deve recarsi al Pronto Soccorso, ma contattare telefonicamente il Medico di famiglia, la Guardia Medica, ovvero il numero unico per l’emergenza 1500 messo a disposizione dal Ministero della Salute o, in alternativa, il 112.

Tutti devono seguire, in ogni caso, scrupolosamente il decalogo di comportamenti diffuso dal Ministero della Salute per prevenire l’infezione da Coronavirus e già pubblicizzato sulla pagina Facebook del Comune.

Le superiori indicazioni sono obbligatorie dal punto di vista personale e rappresentano un preciso dovere civico, onde evitare che dalla fase A della prevenzione si debba passare alla fase B dell’emergenza.

Affrontiamo questa fase di prevenzione senza allarmismi, ma con il senso di responsabilità che la criticità della problematica richiede.

Il Sindaco

Prof. Giuseppe Laccoto

L'articolo Brolo – Coronavirus: il sindaco Pippo Laccoto, informiamo per prevenire, senza allarmismi proviene da Nebrodi24.

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2020 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"