Q-MAGAZINE - BOLOGNA / CASTELLUMBERTO ARTIFICIO DI COSCIENZA IL REGISTA PINO PULLELLA ALLINTERNAZIONAL FILM FESTIVAL
DATA NOTIZIA: 20/05/2019 - FONTE NOTIZIA: Salvatore Cal
 

Artificio di Coscienza questo il titolo del corto dellumbertino Pino Pullella che sar presentato a Madrid allInternational film Festival (una kermesse cinematografica internazionale che si tiene a Madrid ed riservata ad artisti emergentiche) che si terr nella citt spagnola dal 10 al 17 agosto prossimo. Se minuti e 44 secondi per denunciare la violenza che lumanit perpetua sulla donna ad ogni livello e in ogni societ.

Lidea spiega Pullella, nata da Graziella Starvaggi, cameramen dello studio amatoriale di ripresa che mi supporta. Leggendo un ritaglio di giornale su una feroce violenza privata, ha scritto il soggetto e mi ha coinvolto. Da l, il monologo e la voglia di denuncia.

La partecipazione degli attori stata cruciale, hanno recitato a braccio e senza dialoghi A creare la colonna sonora il maestro Filippo Melita mentre le riprese sono state curate da Gaetano Spagnolo.

Insomma un lavoro fatto in casa e in strettissima economia particolare questo che, se possibile, rende il video ancora pi interessante.

Lautore prestato per lavoro a Bologna non nuovo ad esperienze cinematografiche di successo. Al suo attivo infatti ha tre corti: Cosa Tinta che ha vinto nel 2011 il Taormina Film Festival, Con gli occhi di Mario terzo classificato al Torino film festival e Luomo che visse e rivisse Finalista allAtlanta Film Festival in Georgia.

Enzo Caputo

L'articolo Bologna / CastellUmberto Artificio di coscienza il regista Pino Pullella allInternazional Film Festival proviene da Nebrodi24.

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2019 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"