Q-MAGAZINE - BROLO – TUTTI IN SCENA, OGGI IL SAGGIO FINALE DEL LABORATORIO TEATRALE
DATA NOTIZIA: 28/03/2019 - FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
 

In scena “Tutto il mondo dei tuoi occhi” scritto e diretto da Maria Teresa Maddalena, da un’idea degli stessi ragazzi che hanno animato il corso voluto dall’assessore ai servizi sociali Marisa Briguglio e curato dall’associazione culturale “Seconda Stella” di Gliaca di Piraino con l’impegno professionale della stessa Maria Teresa Maddalena di Rosaria Campo e di Daniela Forestieri

L’appuntamento con i genitori, insegnanti, addetti ai lavori, ma anche con le realtà aggregatrici quali l’Oratorio e le Scuole per quest’ultimo appuntamento del laboratorio teatrale è fissato per giovedì prossimo, alle 20,30 alla sala multimediale “Rita Atria” che dallo scorso mese di settembre l’associazione culturale Seconda Stella, ha attivato un interessante laboratorio creativo dal nome “tutti in scena”.

Uno spazio come puntualizza l’assessore Marisa Briguglio, artefice dell’iniziativa, ideato per i bambini e aperto, con quella flessibilità che ha caratterizzato l’iniziativa, a tutti coloro che hanno avuto voglia scatenare la propria fantasia.

“Giocando s’impara!” è stato infatti il filo conduttore del corso che ha visto costantemente impegnati, in media, 19 bambini per sessione di lavoro-creativo, quattro dei quali provenienti anche da Ficarra.

Da qui la richiesta di effettuare il saggio anche “in tour”, subito dopo la sua prima brolese.

Allo “messa in scena” parteciperanno gli allievi del corso: Decimo Carlo, Iodice Marianna, Costanza M.A. Catina, Tripodo Marica, Passaniti Francesco, Piazza Chiara, Ioppolo Domenica, Tre Re Jasmine, Calamunci Chanel, Rizzo Sophie, Mastrolembo Costanza, Cimpueru Sara, Cipriano Grazia, Cipriano Carmelo, Lombardo Rita, Lombardo Rossana, Princiotta Andrea e Spinella Santo.

a Brolo

Nel dettaglio questo laboratorio teatrale è stato un progetto atto a promuovere arte, cultura e giovani talenti.

Si è sviluppato su due linee guida:

una teorico-culturale in cui verrà ricostruita ed analizzata la storia del teatro, il suo essere parte essenziale del nostro patrimonio culturale ed espressione di quella galoppante fantasia propria dei giovani;

l’altra pratico-artistica, atta ad allargare il campo d’indagine sulla realtà che ci circonda, stimolare la fantasia, scoprire nuovi linguaggi gestuali e non.

Risultato al quale si tendeva e che è stato raggiunto – spiega MariaTersa Maddalena – è stata appunto la realizzazione teatrale di uno spettacolo che ha permesso ai giovani protagonisti di confrontarsi con personaggi nuovi e sconosciuti attraverso un lavoro di introspezione ma anche di condivisione con il pubblico. Conoscere per crescere è il monito al quale ha sempre fatto riferimento questo progetto, rinvigorito dalla magia del palcoscenico teso a stimolare la fantasia, la creatività e l’ingegnosità.

FASI DI EVOLUZIONE DEL PROGETTO:

Confronto con lo spazio che ci circonda:

Prendere confidenza con il palcoscenico, appropriarsene, muoversi su di esso con disinvoltura e praticità.

Espressività:

Fare gruppo imparando a “raccontarsi” comunicando le proprie esperienze, sogni e desideri

Lavoro sul corpo:

Esercizi – “giochi” – per mettere alla prova la capacità di ascolto, concentrazione e osservazione; giochi di simulazione teatrale; lavoro sul ritmo e sul movimento

La Recitazione: parola e voce

La voce nello spazio (direzione, distanza, timbro e tono)

Lavoro sul testo:

ricerca/documentazione sulla fonte letteraria, laboratorio di scrittura creativa nel format del copione teatrale.

Messa in scena dello spettacolo!

 

L'articolo Brolo – Tutti in scena, oggi il saggio finale del laboratorio teatrale proviene da Nebrodi24.

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2020 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"