Q-MAGAZINE - CASTELLUMBERTO POSTE: IL SINDACO LIONETTO CHIEDE PI SPORTELLI
DATA NOTIZIA: 02/03/2019 - FONTE NOTIZIA: Salvatore Cal
 

Gravi disservizi presso l’ufficio postale del centro cittadino. A dirlo ed a scriverlo il primo cittadino Enzo Lionetto che per segnalare il disservizio degli sportelli aperti al pubblico che comporta lunghe code di attesa da parte del cittadino / utente.

Il sindaco umbertino, ha scritto al Ministero dello sviluppo economico, dipartimento delle comunicazioni al prefetto di Messina, alle poste italiane di Palermo, Messina e Castell’Umberto per segnalare la problematica che ha detto dello stesso sindaco Lionetto è diventata ormai insostenibile.

Nella sua missiva il primo cittadino, scrive che presso l’ufficio del centro paese, situato di fronte al municipio di fronte alla centralissima Piazza della cittadina dei nebrodi, è aperto da tempo un unico sportello di servizio al pubblico è ciò comporta lunghe code di atteso creando malumore e nervosismo da parte dell’utenza.

Questa amministrazione, si legge nella missiva inviata da Lionetto ai vari enti, convocata, mesi fa a Roma, per illustrare la possibilità agli Enti locali di incrementare e trasferire alcuni servizi, fra i quali il servizio di Tesoreria comunale alle Poste Italiane Spa, si permette nello spirito di collaborazione di chiedere intanto il potenziamento dei normali ordinari già esistenti servizi ai cittadini. Con questa nota, si chiede urgente intervento per la risoluzione del problema.

L'articolo Castell’Umberto – Poste: il sindaco Lionetto chiede più sportelli proviene da Nebrodi24.  

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2020 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"