PIRAINO (ME) - LA TERZA EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO LA CAPANNINA
DATA NOTIZIA: 02/08/2014 - FONTE NOTIZIA: Salvatore CalÓ
 

PREMIO LETTERARIO LA CAPANNINA: LEONARDO SCIASCIA E RENZINO BARBERA, APPELLO E OMAGGIO A PIRAINO

 

LaCapannina2014Nel mese di agosto a Gliaca di Piraino la proclamazione dei vincitori del Premio Nazionale Letterario La Capannina. Un omaggio a Renzino Barbera e l’appello per l’acquisizione della casa natale di Leonardo Sciascia tra le novità della terza edizione

Piraino (Me) – Per il terzo anno consecutivo la giuria del Premio Nazionale Letterario La Capannina proclamerà i vincitori delle seguenti sezioni: romanzo, epistola, racconto breve e silloge poetica. La premiazione avverrà a Gliaca di Piraino, in provincia di Messina, nella seconda decade del mese di agosto, con il patrocinio del Comune di Piraino. I promotori del premio sono la Fondazione G. A. Borgese, l’associazione SakBe, la casa editrice Armenio e il noto caffè letterario La Capannina, da cui il premio prende il nome.

L’ideatore e direttore artistico del premio, prof. Riccardo Ferlazzo, anticipa alcune novità che caratterizzeranno la cerimonia di premiazione della terza edizione: un omaggio al grande umorista e poeta siciliano Renzino Barbera, a cinque anni dalla scomparsa, avvenuta a Taormina il 31 maggio 2009.

“Con la sua scomparsa – afferma il prof. Ferlazzo – viene meno la figura di uno dei più importanti personaggi della cultura siciliana, noto in tutta Italia e particolarmente presente in questo versante della Sicilia, dove ha condiviso sincere amicizie, affinità elettive e dove ha tratto ispirazione per alcune delle sue più belle pagine poetiche”. Nel corso della cerimonia di premiazione saranno letti e recitati alcuni dei suoi testi.

Il Premio Nazionale Letterario La Capannina si fa – inoltre – promotore di una iniziativa “affinché la casa natale di Leonardo Sciascia venga acquisita al patrimonio culturale dell’Isola, – afferma il direttore artistico del Premio, Riccardo Ferlazzo – tenuto conto della fama del grande scrittore siciliano, universalmente conosciuto. Con tale iniziativa gli organizzatori del Premio intendono sensibilizzare i governanti e l’opinione pubblica, scongiurando l’ipotesi che siffatto immobile venga acquisito da privati e destinato ad usi diversi da quello cui è naturalmente destinato, facendo ulteriore scempio della cultura universale e del patrimonio siciliano in particolare”.

Nell’occasione verrà ricordata la presentazione di una delle sue prime opere “Dalla parte degli infedeli”, edito da Sellerio, avvenuta a Patti nel 1979, presso la libreria Adelasia, uno dei più importanti riferimenti culturali della provincia, creato dai coniugi Mellina – Noto, mecenati della cultura ormai scomparsi.

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2019 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"