PRIMA PAGINA - GDF SEQUESTRA MIGLIAIA DI PRODOTTI MADE IN CINA
DATA NOTIZIA: 10/07/2014 - FONTE NOTIZIA: Gazzetta Del Sud
 
La Guardia di finanza di Lamezia Terme ha sequestrato oltre 839mila articoli illegali, potenzialmente nocivi per la salute e a tutela del "Made in Italy". La merce era in un negozio all’ingrosso di Sant'Eufemia di Lamezia Terme, gestito da un imprenditore cinese. Durante l'ispezione i Baschi verdi hanno individuato moltissimi prodotti che non rispettavano le prescrizioni dell’Unione Europea.

Complessivamente i pezzi sequestrati sono 839.700 per i quali è stata contestata la mancanza di indicazioni di sicurezza e di provenienza, delle istruzioni d’uso e di ogni altra informazione utile per la clientela, compresa la composizione del prodotto. Altri 1.876 prodotti riportavano, invece, il marchio "CE" contraffatto e per questo si è proceduto con il sequestro penale con la conseguente denuncia per l’imprenditore per tentata frode in commercio. Solo questi prodotti, se immessi sul mercato, avrebbero fruttato oltre cento mila euro.

La Guardia di finanza effettuera ora anche verifiche fiscale e amministrativo sull'attività commerciale. (AGI)

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2021 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"