FICARRA (ME) - LA MINORANZA CHIEDE LUMI SUI COSTI DI RACCOLTA E SMALTIMENTO (ARO)
DATA NOTIZIA: 25/03/2014 - FONTE NOTIZIA: Salvatore CalÓ
 

L'editore di questo giornale online si riserva la possibilità di pubblicare integralmente i contenuti di avvisi e comunicati stampa inviati da istituzioni, enti, soggetti politici, associazioni, etc. In tal caso il gestore declina qualsiasi responsabilità derivante dai contenuti dei comunicati. Per correttezza e trasparenza nei confronti dei lettori e dei diretti interessati, ogni qual volta saranno pubblicati integralmente comunicati e avvisi scritti da terzi nell’incipit dell’articolo sarà riportata la dicitura “Riceviamo e pubblichiamo” oltre, ovviamente, alla firma del comunicatore in calce al testo riportato.

Riceviamo & Pubblichiamo *


Il gruppo di minoranza consiliare “Ficarra è ora” in ha depositato interrogazione al Sindaco ed ai Responsabili dell’Area Tecnica ed Economico-Finanziaria, al fine di avere informazioni specifiche su come verranno determinate talune voci dei costi di raccolta e smaltimento rifiuti nel redigendo piano di intervento dell’Area di Raccolta Ottimale, che coinvolge oltre Ficarra anche i comuni di Capo d’Orlando, Caprileone, San Salvatore di Fitalia e Torrenova.
L’interrogazione è stata presentata al fine di ricostruire le modalità con le quali l’ex ATO ME 1 oggi in liquidazione ha determinato negli anni le varie voci di costo poi coperte dalle tariffe sui rifiuti e se eventuali errori o ingiustificate ed onerose voci di costo finiranno per riprodursi nella nuova tariffazione, che vedrà come soggetto emittente i comuni dell’ARO.

Sulla vicenda il capogruppo dell’opposizione ficarrese, Avv. Francesco Marchese, afferma: “Gli ARO potranno funzionare solo se ogni area ottimale si doterà di impianti di trattamento rifiuti, pena il certo dissesto degli ARO e dei comuni che ne fanno parte, non affermare chiaramente ciò equivale a nascondere ai cittadini la verità; detto ciò è pur sempre importante che la programmazione finanziaria non si basi acriticamente sull’esperienza dei vecchi ATO, che non sono certo stati una storia di successo, essendo necessario avere dati certi e verificabili che colmino la sconfortante ignoranza dei meccanismi di funzionamento del sistema rifiuti”

Gruppo consiliare “Ficarra è ora”

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2021 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"