SINAGRA (ME) - IL PREFETTO TROTTA: 'ISTITUZIONI VICINO AI CITTADINI'
DATA NOTIZIA: 12/03/2014 - FONTE NOTIZIA: Salvatore Calą
 

“Il sindaco, appena eletto, deve lasciarsi alle spalle la campagna elettorale e confrontarsi con la nuova realtà di governo dell'Ente. Appena riceve la fascia tricolore, non è più l'esponente di una parte, ma di tutta la collettività”. A dirlo, nell'aula consiliare di Sinagra il Prefetto di Messina Stefano Trotta che, nell'ambito delle visite istituzionali ha visitato il piccolo Comune nebroideo.

Arrivato verso le dieci, è stato invitato nella stanza del Sindaco per una mezz'oretta per poi incontrare, nell'aula consiliare, alla presenza delle autorità militari e civili; cittadini, consiglieri, dipendenti e scolaresche . Il sindaco Vincenza Maccora ha parlato, delle difficoltà di un'amministrazione alle prese con i tagli regionali e i bisogni della comunità evidenziando pure il problema dei precari e sottolineando, tra l'altro, come a volte, nelle piccole realtà, anche un articolo di stampa possa generare una diversa visione della realtà.

Dopo il saluto del Presidente del consiglio Michele Pintabona, Sua Eccellenza ha subito evidenziato l'importanza dell'aula consiliare, dove “si forma la democrazia” ; la necessità che i Comuni limitrofi, ciascuno nel rispetto del “proprio campanile”, collaborino per la gestione dei servizi ai cittadini ponendo l'accento sul ruolo importante dei funzionari e la necessità di modernizzare gli schemi mentali.

Anche io- ha sostanzialmente detto- tendo ad avere lo schema gestionale acquisito all'Università ma questo va cambiato e adeguato ai tempi. Preoccupante la disaffezione alla politica:” nelle ultime elezioni in Sardegna- ha detto- alle urne si è recato solo il 47%.” Spunti interessanti sono anche sul ruolo del segretario comunale e dei consiglieri comunali che rappresentiamo i cittadini e debbono fare da tramite fra questi e l'amministrazione.

Il problema dei precari infine è datato e il Prefetto, che è stato attento alle dinamiche occupazioni, non ha i necessari strumenti giuridici ed economici per risolverlo.

A ricordo della visita il sindaco ha consegnato il gagliardetto del Comune e un quadro realizzato dal consigliere Nino Carcione. La pro Loco il calendario dell’associazione donato dal Presidente Enza Mola e lo stemma dell’ AVIS da parte del presidente Guglielmo La Cava.

Enzo Caputo

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2021 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"