BROLO (ME) - MARIA RICCIARDELLO: 'NON POSSO TOLLERARE LE ILLAZIONI E ALLUSIONI'
DATA NOTIZIA: 27/02/2014 - FONTE NOTIZIA: Salvatore CalÓ
 
Dopo il clamore suscitato dalla pubblicazione di conti ed estratti conti di ex amministratori brolesi, dove sembrerebbe che in alcuni casi, si dice che i conti  non tornano, ma ovviamente la parola "verita" e si spera anche la parola "fine", a questa triste quanto incresciosa telenovela politica e giudiziaria, verrà molto presto detta dalle autorità giudiziaria,  qualche altro amministratore non citato nei conti pubblicati nei giorni scorsi, vuole chiarire e chiudere la propria posizione, soprattuto nei confronti dei cittadini

Riceviamo infatti dall'ex Presidente del consiglio comunale ed ex assessore del comune brolese Maria Ricciardello, l'elenco dei compensi da lei percepiti nei sui anni, quasi sedici, di amministratore del comune  di Brolo. 

Nello stesso tempo ci ha spiegato il perchè di questa sua iniziativa di "trasparenza".

Pubblichiamo, quindi il pensiero di Maria Ricciardello, attuale dirigente dell'Istituto Comprensivo di Brolo
 
“Non posso tollerare le illazioni e allusioni di cui sono stata oggetto dopo la pubblicazione di alcuni tabulati riferiti ad amministratori che facevano parte insieme a me della giunta. Sono certa che la giustizia seppur lentamente farà luce su tutta la vicenda individuando i responsabili degli illeciti commessi. Ho fiducia nelle istituzioni, credo che sia compito della magistratura indagare su illeciti penali e amministrativi, credo però nel diritto di tutelare la propria immagine specialmente in casi come il mio in cui si riveste il ruolo di educatore.”

“Non è corretto sparare nel mucchio; se pur è vero che c’era un sistema patologico, è pur vero che c’erano amministratori che hanno lavorato con scrupolo e senso di responsabilità, completamente all’oscuro di procedure contabili ed amministrative irregolari. La responsabilità penale è nel nostro ordinamento personale e non può essere attribuita vos populi indifferentemente”.

“Da dipendete pubblico, quale sono sempre stata, come prevede la normativa, ho sempre avuto l’indennità dimezzata, mensile. Sul mio conto corrente non sono mai transitati rimborsi spese o emulamenti di altra natura”

La Ricciadello continua sotolineando che “mi pesa altresì anche la pubblicazione di questi atti, è un valore basso, la trasparenza e la pubblicità degli atti amministrativi e già ampiamente normata e non un eccezionale evento come invece sta accadendo a Brolo”.

Sul suo passato politico, la dirigente Ricciardello, ci spiega infine che “sento forte il peso politico di quello che è successo ma guardando indietro alla mia storia politica degli ultimi sedici anni non ritrovo elementi che avrebbero potuto indurmi a dubitare del progetto politico di cui ho fatto integralmente parte”


 
 
ESTRATTI CONTO




DATI MANCANTI NEGLI ESTRATTI CONTO
 

Come si evince dai documenti pubblicati, nell’estratto conto generale mancano le spettanze relative ad alcuni anni, mancanza che è stata giustificata,(come ci ha spiegato stamattina ndc), alla Ricciardello, dagli uffici preposti con la motivazione che in quei periodi mancanti non veniva utilizzato il programma informatico destinato all’elaborazione ed erogazione degli stipendi.
Salvatore Calà

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2024 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"