SINAGRA (ME) - PER IL SINAGRA UN PAREGGIO AMARO CONTRO I TERZ'ULTIMI DELLA CLASSIFICA
DATA NOTIZIA: 16/12/2013 - FONTE NOTIZIA: Salvatore CalÓ
 

Sinagra 1                   Atletico Villafranca 1

Marcatori: 56' Pagano, 64' La Torre.

Sinagra: Musca 6, Pintabona 6,5, Giuffrè 6 (79' Bucale sv), Naciti 6,5, Bonfiglio 6,5, Nibali 6 (69' Gregorio 6), Belladonna 6 (57' Mancuso 6), Salpietro 6,5, La Torre 7, Gaudio 7, Aiello 6,5. All. Ioppolo A. 6

Atletico Villafranca: Venuto 7, Mavilia N. 6, Ammendola 6, Barrilà 7, Mavilia I. 6,5, Cardaci 6,5, Tavilla 6 (87' Previti sv), Rizzo 6, Pagano 7, Bertino 6,5, Rifici 6,5 (82' Cucinotta sv). All. Galletta 7

Arbitro: Mucera di Palermo 5

Note: spettatori circa 300. Terreno in buone condizioni, giornata soleggiata. Corner 9-1 per il Sinagra.

Pari ma non patta al Barone Salleo dove il Sinagra domina e spreca l'occasione di entrare nei play-off fermandosi a sorpresa davanti al generoso Atletico Villafranca terz'ultimo del girone B ed all'arbitro. Già al 4' i giallorossi, privi degli squalificati Anfuso e Aquilia e con Ioppolo D. e Gregorio più che a mezzo servizio per infortunio, reclamano un penalty che avrebbe comportato anche il rosso diretto, per fallo da tergo su Salpietro che si trovava a tu con Venuto ma non ricava nemmeno un corner.

Al 6' il portiere ospite ferma di petto la conclusione mancina ravvicinata di Belladonna. Poi sale in cattedra l'ultimo arrivato Aiello (sostituto di Veneroso che verrà svincolato ndc), che ci prova due volte su corner al 7' lisciando ed all'8' di testa con superba risposta di Venuto che al 26' è miracoloso su Salpietro. Al 31' primo affondo ospite con Pagano che spara alto da due passi.

Al 37' La Torre spreca malamente tirando sul fondo sul cross al bacio da destra di Bonfiglio. Al 48' ancora Aiello coglie una clamorosa traversa da 40 metri. A sorpresa Pagano di controbalzo su rilancio del portiere fulmina Musca pescando il sette.

Ci pensa La Torre di testa sul secondo palo su una sorta di angolo corto di Pintabona a pareggiare subito evitando patemi nel finale. Al 68' secondo rigore reclamato dal Sinagra per un netto mani giudicato da posizione ravvicinata dall'arbitro. Al 69' il nuovo entrato Mancuso in bella girata di sinistro prende il palo e poi sbatte sulla schiena del portiere uscendo. L'ultima chance è per La Torre all'88' sempre di testa su traversone di Bonfiglio.

Salvatore Calà

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2021 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"