SINAGRA (ME) - ENZO CAPUTO, CON LA POESIA 'UN FIORE CERCA LA VITA', ARRIVA PRIMO!
DATA NOTIZIA: 04/09/2013 - FONTE NOTIZIA: Salvatore CalÓ
 
La poesia “Un fiore cerca la vita”, del giornalista Enzo Caputo, lettrice la scrittrice Graziella Lo Vano, si è classificata al primo posto per la sezione poesie, al concorso “Sinagra in fiore”, organizzato dalla Pro Loco con il patrocinio dal comune di Sinagra, dell’assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari e delle Univerità di Catania e Messina, del Garden Club di Messina, del Museo Naturalistico Minà di Castelbuono e del Consorzio Nazionale Comuni Fioriti. L’iniziativa, unica nel suo genere, ideata dalla  “vulcanica” presidente della Pro Loco Enza Mola, ha coniugato le forme più belle della creatività raggruppandole in “sezioni artistiche”.

Oltre a Caputo, premiato dal sindaco Enza Maccora e selezionato dai giurati Nina Giardineri e Franca Sinagra, si sono classificati primi: per i “Giardini” Ada Ester  Fogliani; per il riciclaggio Calamunci/Catalano Puma; per le “Succulente” Angela Nardo; per i “Turisti” Gina Mancuso e Giuseppina Giglia; per il “Verde privato” Donato ed Elena Modugno e Santino Musca (la cui abitazione è molto più di un esempio di creatività  floreale); per le “Case e i vicoli fioriti”, rispettivamente, Francesca Mola e Rosaria Torre; per la “Pittura” Alessandro Barocchi e per il “Ricamo” Carmen Trusso.lo-vano-capuito

La manifestazione, introdotta dal convegno sul ”Circuito dei Comuni fioriti“ ha fatto il pienone e registrato la presenza della poetessa Graziella Lo Vano,  largamente applaudita  per la intensa interpretazione della poesia di Caputo e della giornalista Franca Sinagra che ha tenuto un interessante convegno sul ricamo nebroideo.

Tra il pubblico, tra gli altri, i giornalisti Stefania Bonifacio e Salvatore Mangione, quest’ultimo assessore al comune di San Fratello. Particolare menzione, infine, merita il convegno sul circuito dei balconi fioriti, moderato da Silvana Paratore, dell’Associazione Culturale Messinaweb.eu, cui hanno partecipato Enza Mola, il sindaco Vincenza Maccora,  il presidente nazionale O.G.A.I. Flora Bombarda Salleo, il direttore della biblioteca comunale Carlo Cardaci, Antonio Castrogiovanni e i professori Rosario Schicchi e Annamaria Amitrano dell’Università di Palermo.



TESTO DELLA POESIA “UN FIORE CERCA LA VITA”

Lingue d’asfalto corrono
intrecciano speranze e illusioni
Aliti di cuore persi nel tempo.
Attimi di vita, dipinti, momenti
Lenti ricordi scorrono
tra luci e crepe dell’animo
Petali nell’antica torre saracena
sfidano la pietra, fissano l’attimo.
Il tutto e il niente
illusione non è
Un fiore rompe l’asfalto.
Offeso si rialza, torna a vivere
Non toccatelo!
Un filo rosso cerca la vita
Beddi sti sciuri, beddi li culuri
‘ntra la menti li sentu parrari
C’eni na rosa di sita vistuta
comu lu baricu tegni la vita
Enzo Caputo

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2021 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"