UCRIA (ME) - UNA PERSONA ARRESTATA PER VIOLENZA, RESISTENZA, MINACCIA E LESIONI
DATA NOTIZIA: 23/08/2013 - FONTE NOTIZIA: Salvatore CalÓ
 

Prosegue senza sosta il quotidiano impegno per la prevenzione e repressione dei reati a cura dei carabinieri della Compagnia di Patti  ed in particolare, quello della locale stazione, guidata dal maresciallo  Dimitri, che assieme ai colleghi della stazione di Sinagra hanno arrestato, per violenza, resistenza, minaccia e lesioni a Pubblico Ufficiale, un 52enne incensurato.

I militari dell’Arma, a seguito ad una segnalazione al 112 sono intervenuti in una abitazione della cittadina ucriese, dove era stata segnalata un’aggressione in atto.

Giunti sul posto, constatavano che il 52enne F. R. brandendo un bastone, inveiva contro il portone d’ingresso dell’abitazione della coniuge. Nonostante i tentativi dei carabinieri al fine di riportare la calma, l’uomo,  aggrediva i militari con calci e pugni e, dopo una breve colluttazione, lo stesso veniva immobilizzato.

Un militare dell’arma a seguito della colluttazione, riportava lesioni successivamente giudicate guaribili in dieci giorni.  

Per l’uomo sono quindi scattate le manette con l’accusa di violenza, resistenza, minaccia e lesioni a Pubblico Ufficiale, nonché una denuncia in stato di libertà per maltrattamenti in famiglia.

Salvatore Calà

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2021 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"