BROLO (ME) - AL BORGO SARACENO SI TORNA A 'SUONARE' ACUSTICAMENTE!
DATA NOTIZIA: 06/08/2013 - FONTE NOTIZIA: Salvatore CalÓ
 

Ecco il testo dell'ordinanza n° 81 del 25.07.2013

Il sindaco richiamata la propria ordinanza n. 70 del 02.07.2013 con la quale sono stati messi in atto, provvedimenti concernente la Ditta titolare del Pub “Il Borgo Saraceno” di Inzodda Valeria & C.disponendo il divieto assoluto di collocare all’esterno del locale impianti elettroacustici e, comunque, di diffondere musica.

Vista la nota del 22.07.2013 con la quale la Sig.ra Valeria Inzodda nella qualitàdi amministratrice de “Il Borgo Saraceno” chiede la revoca della succitata ordi
nanza in quanto entro 10 giorni provvederà a dotare il pub in questione con apposito apparecchio fonometrico professionale con taratura certificata, impegnandosi altresì a far suonare i musicisti nella parte di giardino ove risulteranno più contenute le emissioni sonore ed incrementare la vegetazione ad alto fusto a ridosso dei confini così da diminuire ulteriormente l’impatto sonoro.

Visto il D.P.C.M. n. 15 del 6 aprile 1999 “regolamento recante norme per la determinazione dei requisiti acustici delle sorgenti sonore nei luoghi di intrattenimento danzante e di pubblico spettacolo e nei pubblici esercizi”;

Vista la nota n. 978 del 23.07.2013 con la quale l’ASP Messina Dipartimento di Prevenzione chiarisce i requisiti necessari per l’uso di impianto di amplificazione.

Tenuto conto della vocazione turistica del territorio comunale;

Rilevato che le attività di intrattenimento contribuis cono a rendere maggiormente piacevole la permanenza dei cittadini e dei turisti in genere;

580246_475404535883611_1682806671_nPer quanto sopra prdina per le motivazioni indicate in premessa, il ritiro e la revoca dell’ordinanza n. 70 del 02.07.2013 “divieto di utilizzo di strumenti musicali e sonori.-Disturbo quiete pubblica.“

Alla Ditta Inzodda Valeria & C titolare del Pub “Il Borgo Saraceno” di dotare il locale in questione con apposito apparecchio fonometrico professionale con taratura certificata

Di rispettare i limiti acustici adottando con effetto immediato nelle modalità operative, tutti gli accorgimenti necessari a limitare le emissioni rumorose, in particolare riguardo alle aree confinanti con le abitazioni;

Di adempiere agli obblighi previsti dalla normativa vigente ed in particolare dal DPCM 215/99;

Di produrre relazione d’impatto acustico a firma di tecnico competente in acustica iscritto ad unelenco regionale ai sensi della L.447/95 indicando le caratteristiche dell’impianto elettromagnetico e sua relativa taratura.

Dare atto che nelle more di attuazione dei sopra descritti accorgimenti si potranno effettuare eventi ditipo musicali utilizzando una minima amplificazione contenuta nei limiti sonori previsti.

La Polizia Municipale e gli Agenti della Forza Pubblica sono incaricati di vigilare in ordine alla corretta esecuzione della presente ordinanza.

Il Sindaco -  Salvatore Messina

 
 
Pagina stampata da http://www.quadrifoglionews.it
Vietata la copia e la distribuzione (anche parziale) senza la previa autorizzazione della redazione
Copyright 2004 - 2021 "Il Quadrifoglio News Online" supplemento elettronico
del mensile d'informazione e di annunci economici "Il Quadrifoglio News"