shopping guide. Il portale dove puoi trovare i migliori prodotti e servizi di messina, nebrodi e isole eolie
Direttore Responsabile Salvatore Calà
BROLO@24
 
 APPROFONDIMENTO NOTIZIA
brolo – gaetano: c’è degrado in una zona del luongomare. nuccio: “chiacchiere da bar”
[FONTE: Salvatore Calà]
[CATEGORIA: Politica]
 
BROLO – GAETANO: C’È DEGRADO IN UNA ZONA DEL LUONGOMARE. NUCCIO: “CHIACCHIERE DA BAR”
 

Al 5 luglio la situazione di degrado ed incuria sul lungomare di Brolo è veramente indecente oltre che allarmante.
Come si può ben vedere, dalle foto che allego, ci sono  marciapiedi assolutamente impraticabili ed inagibili, a causa della mancanza di interventi sugli alberi posizionati a ridosso dei marciapiedi. Oltretutto si obbligano i cittadini ad invadere la corsia stradale mettendo a rischio la loro incolumità

Tutto questo in piena estate è oggettivamente inaccettabile e scandaloso,considerando il fatto che sono interventi da poche centinaia di euro.

Oltretutto ricordo che in campagna elettorale l’attuale Sindaco Laccoto aveva dichiarato che Brolo sarebbe ripartita proprio dall’immagine del lungomare e della nostra spiaggia, ma da quello che si sta vedendo tutto sta avvenendo fuorché quanto promesso.

Come si può constatare anche l’area adibita negli anni scorsi a sgambamento cani, che da due anni è ritornata nella disponibilità del legittimo proprietario, è assolutamente inaccessibile e ridotta ad una foresta.

Tale privato cittadino però lo scorso anno si è reso disponibile a renderla fruibile a tutti gli utenti ,a patto che l’amministrazione provvedesse alla sua pulizia, cosa che noi lo scorso anno provvedemmo a fare e cosa invece che l’attuale amministrazione, visto lo stato in cui versa,  non ha ritenuto di fare,  dimostrando poca attenzione ai nostri amici a quattro zampe.

Invito quindi l’amministrazione comunale a porre quanto prima fine a questa situazione di disagio e di degrado che danneggia enormemente l’immagine del nostro paese.

Gaetano Scaffidi

 

Non si fa attendere la risposta dell’assessore Nuccio Ricciardello, che al telefono ci risponde:

“L’amministrazione sta operando a 360° e con il massimo sforzo teso a ridare lustro al paese, ai suoi spazi verdi, alle strade, a rimettere in moto i servizi, partendo dal lungomare, che solo nella sua parte finale ancora deve essere completato, ma su questo avrei tanto da dire”. Ci siamo insediati da 60 giorni raccogliendo un’eredità, nei servizi e nella manutenzione, orrida, pessima, inesistente, e la colpa è di tutto il passato esecutivo del quale Scaffidi era vice-sindaco. Lui (chiaro riferimento a Gaetano Scaffidi ndr) oggi si diverte solo a fare video come se fino a tre mesi fa non fosse lui stesso a disamministrare questo paese”.

Poi l’assessore Ricciardello, sottolinea che “abbiamo messo in campo tutta la forza lavoro che ha il comune nel suo organico, scalettando quelle che per noi era e sono delle priorità, ed in questo ringrazio anche il supporto ricevuto dagli uomini delle Forestale. Abbiamo pulito e livellato la spiaggia, per parlare dell’area del lungomare, dedichiamo tempo e risorse a tutti e oggi si aprirà la nuova area, proprio sulla spiaggia, per i diversamente abili grazie all’impegno dell’assessore Tina Fioravanti”.

“Abbiamo raccolto, conclude il buon Nuccio, un’eredità che non ci aspettavamo, deteriorata, fatta di abbandono e del nulla, come appunto quella con la “proprietà” dell’area dello sgambamento e di quella adiacente il circolo nautico.

 

L'articolo Brolo – Gaetano: c’è degrado in una zona del luongomare. Nuccio: “Chiacchiere da bar” proviene da Nebrodi24.

 
 
 
Data pubblicazione 07/07/2019