Dettagli
Lunedì 22 Luglio 2024 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
inaugurato il circolo peppino impastato..ucciso da cosa nostra nel '78
 
INAUGURATO IL CIRCOLO PEPPINO IMPASTATO..UCCISO DA COSA NOSTRA NEL '78
inaugurato il circolo peppino impastato..ucciso da cosa nostra nel '78
Acquista questo spazio
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Attualità, TORRENOVA (ME)

E’ stato inaugurato il circolo “Peppino Impastato” a Torrenova. Una giornata interamente dedicata al giornalista, attivista e politico di Cinisi, ucciso da Cosa nostra il 9 maggio 1978, famoso per le denunce delle attività della mafia in Sicilia che gli costarono la vita. Gli studenti dell’Istituto Comprensivo si sono riuniti in  corteo per raggiungere piazza Autonomia, dove è stato proiettato il film “Alla luce del sole”, dedicato a don Pino Puglisi, il coraggioso parroco di Brancaccio ucciso da Cosa nostra la sera del suo 56. compleanno, il 15 settembre 1993,  proclamato Beato proprio stamane.

Il film ha generato un ampio dibattito in merito al tema affrontato nel prodotto cinematografico e che ha visto l’intervento dell’attore protagonista dello stesso Lorenzo Randazzo, famoso anche per aver recitato il ruolo di Peppino Impastato da piccolo nel film “Cento passi”. Numerose le presenze  all’inaugurazione del circolo, presente ormai a livello nazionale con sede anche a Roma, Forlì, Pisa, Brolo, Messina, Patti e Capo d’Orlando, tra questi il presidente Acib (associazione commercianti ed imprenditori brolesi) Carmelo Iopoolo, il vice-sindaco di Brolo Carmelo Gentile, il presidente della Fai (federazione italiana antiracket) Pippo Scandurra, il presidente della neo sede torrenovese Monica Pezzino, Pier Basilio Currò, portavoce di “Al Aut”, l’attore Lorenzo Randazzo, il sindaco di Torrenova Salvatore Castrovinci, il presidente del consiglio comunale Massimiliano Corpina, gli assessori Monica Buccini e Dario Sapienza, il consigliere comunale Bianca Fachile ed i consiglieri di minoranza Sebastian Calcò, Claudio Fiocco e Nicola Mileti.

Ad aprire i lavori, l’intervento del sindaco di Torrenova che ha ripreso alcuni passi del film “Alla luce del sole” , ne ha sottolineato il coraggio e l’amore di don Puglisi per la Sicilia ed ha, attraverso una celebre citazione di Giovanni Falcone “Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola”, mosso un attacco al giornalista Giuliano Ferrara in merito alle sue recenti dichiarazioni sulla Sicilia.

Il presidente  del circolo, appena nato, Monica Pezzino che, dopo un ringraziamento all’amministrazione comunale di Torrenova, dimostratasi sempre vicina e disponibile, ha presentato gli altri membri del direttivo, che sono: Giusy Vicari vice- presidente, Rosalba Machì, Andrea Pezzino e Alessio Terribile. Significativi anche gli interventi di Carmelo Ioppolo che ha manifestato molto entusiasmo e vicinanza al costituendo presieduto dal presidente Sonny Foschino e di Pier Basilio Currò che ha spiegato il perchè di “Al Aut”, un movimento giovanile di Messina nato per avere uno spazio autogestito, per poter esprimere la propria opinione e per fare cultura su tematiche che molto spesso rimangono nascoste e non si imparano tra i banchi di scuola. 

“Bisogna dare grande valore alla legalità, abbiamo bisogno di giovani interessati e preparati su queste tematiche e che diano lezioni di dignità“, queste sono state le dichiarazioni del presidente Scandurra che ha dimostrato un forte orgoglio per la presenza di tale realtà dedicata a Peppino Impastato che si sta radicando sempre più. “L’obiettivo dell’associazione “Peppino Impastato” è quello di promuovere gli ideali di libertà e giustizia sociale - ha dichiarato il presidente del costituendo Sonny Foschino-.

La rivoluzione siamo noi, l’alternativa per la Sicilia siamo noi”. Un invito alla lealtà, alla legalità, alla meritocrazia bandendo tutto ciò che proviene dall’omertà e da quelle realtà fatta di scorciatoie e scappatoie illegali, questo è stato l’appello divulgato dal presidente di questa associazione antimafia giovanile che ha tutta l’intenzione di prendere sempre più piede su scala nazionale senza dimenticarsi della nostra Sicilia. Infatti si sta lavorando per un possibile insediamento anche a Capo d’Orlando.

          Samanta Pino


foto: da sx: CARMELO IOPPOLO (presidente Acib di Brolo); MONICA PEZZINO (presidente del circolo torrenovese); il sindaco SALVATORE CASTROVINCI; BASILIO CURRO’ (portavoce “Al aut”); SONNY FOSCHINO (presidente associazione “Peppino Impastato”); l’attore LORENZO RANDAZZO
Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo Sicilia
METEO LIVE
Meteo Sicilia
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
Al momento non vi sono notizie da visualizzare
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2024 * Tutti i diritti riservati