Dettagli
Lunedì 12 Aprile 2021 - Direttore Responsabile Salvatore Calà
Dettagli
coppia di cittadini rumeni arrestati dai carabinieri dopo un furto
 
COPPIA DI CITTADINI RUMENI ARRESTATI DAI CARABINIERI DOPO UN FURTO
coppia di cittadini rumeni arrestati dai carabinieri dopo un furto
Dettagli
 
Acquista questo spazio
 
Pagina precedente Invia a un AMICO Stampa questa NOTIZIA
FONTE NOTIZIA: Salvatore Calà
Cronaca, LIBRIZZI (ME)

Grazie all’intensificazione dei servizi di prevenzione al fine di assicurare sempre maggiori standard di sicurezza per i cittadini, ed ad una più incisiva attività di contrasto tesa a infrenare i reati di tipo predatorio, i Carabinieri della Compagnia di Patti, ed in particolare i militari della Stazione Carabinieri di Librizzi hanno assicurato alla giustizia due persone, poiché ritenute responsabili di furto aggravato.

In particolare, i militari della Stazione Carabinieri di Librizzi, impegnati in uno specifico servizio di prevenzione, a seguito della notizia di un furto verificatosi poco prima presso un terreno di proprietà privata ubicato nella contrada Mancusa del Comune di San Piero Patti, sono entrati in azione, intercettando lungo la strada che conduce alla località dove era stato segnalato il furto, i due prevenuti che viaggiavano a bordo di una autovettura.

Dopo avere bloccato il veicolo, ed identificato i due prevenuti in IONESCU Mihai, nato in Romania, cl. 1982, già noto alle Forze dell’Ordine, e MUSTAFA Maria, nata in Romania, cl. 1981, entrambi residenti a Paternò (CT), incensurata, i Carabinieri hanno effettuato una perquisizione sul vano posteriore dell’autovettura rinvenendo 40 componenti in alluminio per cabine di una nota società di telefonia.

Dagli immediati accertamenti dei Carabinieri è emerso che, effettivamente, il materiale rinvenuto era stato poco prima asportato da un terreno privato ubicato poco distante.

A quel punto, per IONESCU Mihai e per la MUSTAFA Maria è scattato l’arresto per furto aggravato, e gli stessi, su disposizione del Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Patti, sono stati trattenuti nella camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Patti, in attesa di essere giudicati nel corso dell’udienza che si terrà con rito direttissimo nella giornata odierna.

Quadrifoglionews Sponsor
QUICK LINK
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Zoom IMMAGINE
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
Dettagli sponsor
 
Quadrifoglionews Meteo
METEO LIVE
Quadrifoglionews
RICERCA NOTIZIE
Cerca notizie nell'archivio news per Paese o Titolo
 
Quadrifoglionews
NEWSLETTER
Se vuoi ricevere le nostre news, inserisci quì la tua EMAIL
 
News
NOTIZIE + LETTE
 
News
ARCHIVIO NEWS
 
 
 
IL Quadrifoglio News Online - Quotidiano D'informazione e Annunci
Copyright © 2004 - 2021 * Tutti i diritti riservati